Ascolta questo articolo

Mancano pochi giorni all’inizio dell’anno scolastico e molti dei problemi che stanno attanagliando la scuola almeno a Lugagnano sono ancora irrisolti.

 

Uno di questi riguarda viabilità attorno alle scuole Elementari di Lugagnano: recentemente sono stati effettuati dei lavori di sistemazione delle strade, che hanno sì contribuito a cominciare a risolvere il problema della sicurezza dei bambini, ma altra strada, è il caso di dirlo, occorre percorrere per affrontare con forza la questione.

 

Il consigliere di minoranza Gianmichele Bianco della Lista Civica L’Incontro ha presentato da qualche giorno una interpellanza in Comune per dare sicurezza ai bambini e ai genitori nelle vicinanze della Scuola Elementare di Lugagnano.

 

In sintesi, l’interpellanza, scaricabile dal link riportato al termine di questo articolo, sollecita l’Amministrazione a:

a) considerare, con sollecitudine, alcune variazioni alla viabilità della zona proponendo, tra gli altri, interventi che possano introdurre sensi unici nelle vie interessate dai recenti lavori;

b) considerare, con sollecitudine, l’implementazione delle segnaletiche orizzontali e verticali per quanto riguarda le delimitazioni delle carreggiate e di parcheggio nelle vie predette, in quanto ora non presenti, a salvaguardia del movimento di tutti e dei bambini in particolare;

c) di considerare, con sollecitudine, che anche Via Don G. Minzoni possa divenire, in tutto o in parte, a senso unico verso le Scuole Elementari, permettendo, così, di dare sicurezza di movimento a tutti e alle centinaia di bambini in particolare che quotidianamente in autonomia (a piedi o in bicicletta) transitano per questa strada.

 

Le azioni chieste sono considerate urgenti proprio per l’imminenza dell’inizio delle lezioni. Appare tuttavia singolare che in una zona molto delicata manchino praticamente le segnalazioni orizzontali per delimitare parcheggi e viabilità.