Furgone con arnesi da scasso trovato in Valle a Sona

Nell’area del villafranchese il fenomeno dei furti nelle abitazioni è in diminuzione rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un dato sicuramente inaspettato, segnalato dalle forze dell’ordine e che è dovuto soprattutto ad un’intensa azione soprattutto dei Carabinieri, che ha portato anche ad alcuni arresti.

Questo va detto subito, proprio per non rincorrere un allarmismo che è in parte sicuramente giustificato per l’alto numero di furti nelle abitazioni registrato negli ultimi mesi, ma che a volte assume tratti incontrollati.

Detto questo, va segnalato che lo scorso venerdì in Valle a Sona è stato rinvenuto un furgone contenenti arnesi da scasso.

Il mezzo era stato rubato a Castenuovo. A seguito di un inseguimento operato dai Carabinieri, gli uomini a bordo hanno abbandonato il mezzo e si sono dati alla fuga a piedi nei campi.

Visti gli attrezzi presenti nel furgone sono evidenti le intenzioni che portavano gli uomini alla guida del mezzo a spostarsi per la zona tra Castelnuovo e Sona. Un fatto che desta sicuramente preoccupazione.

Altri furti in abitazioni sono segnalati nel frattempo nel Comune, ad esempio a Lugagnano nel tardo pomeriggio di giovedì.

I furti, infatti, avvengono spesso prima di cena e non – come si potrebbe pensare – nel corso della notte.

Rimane quindi molto alta l’attenzione dei cittadini, e a dimostrarlo ci sono anche le tante segnalazioni che vengono fatte nei gruppi social nati proprio per fare rete e condividere questo tipo di notizie.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews