Festa di primavera a Sona

Sono due le associazioni che quest’anno promuovono la Festa di primavera giunta alla sua quinta edizione. Sono l’associazione Cav. Romani e la neo nata associazione “Sona in quattro passi”.
La prima, rappresenta la volontà di numerose famiglie di Sona di favorire momenti di aggregazione e socializzazione; la seconda, più dedicata alla valorizzazione del territorio nelle sue tipicità naturalistiche e produttive. Il programma predisposto per domenica 19 aprile 2009 è una sintesi di tutto questo.

 

Si inizia alle ore 11.30 (dopo la S. Messa delle 10.30) in piazza Vittoria con la partenza della passeggiata di inaugurazione del “Percorso delle cantine”, primo di una serie di più di 10 percorsi progettati dai volontari dell’associazione “Sona in quattro passi”.

 

Accompagnati dalle guide naturalistiche di Curiosa Natura la prima meta (ore 13) sarà l’Azienda Agricola Massimo Ronca di via Val di Sona. In questa prima tappa è previsto il pic-nic autogestito accompagnato da degustazione dei vini della cantina abbinati ad alcuni prodotti tipici.

 

Si riparte poi per il percorso che si snoda per le località Valle, Cavecchie, Pezza per arrivare di nuovo in centro a Sona (ore 16.30) presso l’Azienda Agricola Sparici Landini dove è prevista la degustazione dei vini tipici della cantina ed una attività di animazione. Alle 18.30 è previsto il gran finale con il “Circoteatro” a cura di TeatroOplà di Evelina Pershorova.

 

 

Articolo precedenteIl Baco su Facebook
Articolo successivo“La riunione in Comune e…”;
Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.