“Faccio quello che posso”. Un libro per genitori che vogliono crescere brave persone, a Sona con Alessandra Spada.

Martedì 17 ottobre alle ore 17 Alessandra Spada presenta “Faccio quello che posso”, libro che parte dalla sua esperienza di mamma e che si propone come  una “chiacchierata per genitori che vogliono crescere brave persone.”

L’Assessorato alla Famiglia e alla Pubblica Istruzione del Comune di Sona offre in questa occasione un’ottima opportunità di confronto e riflessione sulla crescita dei propri figli, su un percorso bellissimo ma faticoso come quello del genitore. Il libro, dalla grafica accattivante, è composto da una serie di parole-chiave, che sono un po’ il vocabolario  essenziale dei genitori. Ogni termine offre una serie di spunti e di dritte per creare un rapporto equilibrato con i propri figli, crescendoli in un clima sereno.

L’incontro si terrà in Sala Consiliare a Sona e, per rendere più agevole la partecipazione alle mamme e ai papà, che in quell’orario potrebbero non sapere come gestire e dove lasciare i bambini, è stato pensato un laboratorio creativo per i piccoli, in Biblioteca, dal titolo “Sulle tracce del Family Album”, gestito dagli educatori del Comune di Sona.

Ho raccolto in un libro dice Alessandra Spada –  le mie parole chiave, che dicono di me e di come ho provato a fare la madre. Non sono oggettive, né esaustive, neanche definitive, ma credo che l’unico modo sia mettersi in gioco in prima persona. […] Gli appunti poi sono il risultato dei miei sforzi, con tre figli, un marito lontano, la voglia di fare bene. Mi piace l’idea che la fatica fatta possa servire non solo a me e ai miei ragazzi, ma a tanti altri.