Estate nel Comune di Sona: insufficiente la raccolta dell’umido due volte la settimana

In questa torrida estate stanno arrivando sempre più frequenti in redazione lamentele dei cittadini di Sona, Lugagnano, Palazzolo e San Giorgio in merito alla raccolta differenziata del rifiuto umido.

Quello della raccolta differenziata è sempre argomento di grande discussione, anche se negli ultimi mesi sembra che tante cose siano migliorate sia nella gestione della raccolta che nel comportamento dei cittadini che conferiscono i loro rifiuti.

umidoMa proprio le segnalazione di questi giorni evidenziano che rimangono ancora alcuni punti critici.

Tutte le lamentele che arrivano sul tema questa estate, infatti, si incentrano sul fatto che soprattutto durante la stagione calda limitare la raccolta dei rifiuti organici (umido) a due volte la settimana è assolutamente insufficiente rispetto alle esigenze reali che si vengono a creare.

I rifiuti organici, a causa del gran caldo, ammorbano l’aria marcendo e creano, soprattutto negli appartamenti e per chi non ha uno spazio esterno di sfogo, situazioni veramente invivibili.

La richiesta pressante che sale dal territorio è quindi quella che il Comune di Sona estenda ad almeno tre passaggi la settimana il calendario di raccolta dell’umido. Si può fare?

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews