“E…state a Sona”, al via la rassegna di teatro e musica che coinvolge tutte le frazioni

L’estate culturale del Comune di Sona è un viaggio musicale intorno al mondo e un’esperienza teatrale, divertente e genuina com’è nello spirito delle compagnie di paese. All’insegna del motto “Noi veniamo da te. Tu vieni da noi”, la rassegna parte il 16 giugno per approdare in tutte le quattro frazioni del territorio.

Il programma musicale parte dai cori popolari dei paesi a due passi da casa, per poi volare in Argentina con il Tango, passare dalla capitale francese per respirare le stupende arie della musica parigina e fare tappa a New Orleans, dove lasciarsi trasportare da jazz e swing.

Le compagnie teatrali sonesi, propongono invece quattro spassose commedie, dai titoli che sono già garanzia di risate.

“Dopo due anni di pandemia, l’estate culturale sonese prende la forma che abbiamo sempre voluto: va nei paesi, vicino alla gente. Va a San Giorgio, a Palazzolo, a Sona e a Lugagnano, portando teatro e musica. Per ciascun paese almeno due appuntamenti, per un cartellone ricco e sempre gratuito”, spiegano l’assessore alla cultura Gianmichele Bianco ed il consigliere Paolo Bellotti.

Ad inaugurare la rassegna giovedì 16 giugno alle ore 21 a Lugagnano presso il parco Franco Conti sarà il concerto “Swing al Parco” a cura della JazzSet Orchestra. L’ensemble, con i suoi 18 musicisti e le splendide voci di Rossana D’Auria e Stefano Fusco, proporrà un brillante repertorio, nel quale non mancheranno le più note canzoni del jazz melodico, per ricreare le magiche atmosfere dell'”Era dello Swing” degli Anni ’40-‘50, delle mitiche Orchestre di Glenn Miller, Benny Goodman, Duke Ellington e Count Basie. L’ingresso è, come per l’intera rassegna, gratuito ma è consigliata la prenotazione online al seguente link: https://comune.sona.vr.it/agenda-smart/1329209/argomenti/4682.

Nei due appuntamenti successivi, la rassegna fa tappa nel capoluogo nella splendida cornice del parco di villa Trevisani.

Venerdì 17 giugno alle ore 20.45 con il concerto “Ogni sera sotto il mio balcone”, a cura dei cori “Il mio Paese” di Sona e “Amici della Baita” di Lugagnano. Una serata corale aperta dalle romanze di salotto del periodo ottocentesco e completata dal ricchissimo repertorio di Bepi De Marzi.

Il 23 giugno alle ore 21 arriva il Quartetto Four for Music con il concerto “Piazzolla e Bolling… quando la musica classica incontra tango e Jazz”.

L’ultima data di giugno, porta la rassegna nel campetto parrocchiale di via Celà a San Giorgio in Salici, il 30 giugno alle ore 21, con la brillante commedia “La Dieta” a cura di Artefatto Teatro, in lingua veneta e italiana.

Ancora teatro e ancora allegria, ma questa volta a Palazzolo, il 7 luglio alle ore 21 in piazza IV Novembre con la commedia comica “Vorrei la Pelle nera” a cura della compagnia teatrale Polvere Magica che trae ispirazione a un episodio della saga della famiglia Stramassi che racconta la bagarre domestica di Ilde e Felice alle prese con le innumerevoli cose da fare in casa.

Da Palazzolo si torna a Lugagnano il 14 luglio alle ore 21 nel parco Franco Conti con la commedia “È tutta una farsa” a cura della compagnia teatrale La Graticcia, un mix di volti nuovi e di numerosi attori de “La Barcaccia” guidati dall’attore e regista Giovanni Vit.

Il 21 luglio alle 21 il programma torna a Sona, nel parco di Villa Trevisani con il Teatro dell’Attorchio di Cavaion che propone la commedia “Guai in vista all’Albergo Bellavista”, adattamento in dialetto veronese, curato da Igino Dalle Vedove, della commedia “Va tutt ben… basta che i paga” di Loredana Cont.

San Giorgio in Salici ospita, il 28 luglio nel campetto parrocchiale di via Celà, il concerto “Un viaggio senza tempo per le strade di Parigi” a cura di Passepartout.

Alla Storyville Jazz Band l’onore di chiudere la rassegna con il concerto “Per le strade di New Orleans”, il 4 agosto alle ore 21 a Palazzolo in piazza IV Novembre.

Tutti gli appuntamenti in programma sono gratuiti con prenotazione del posto consigliata al link https://comune.sona.vr.it/agenda-smart/1329209/state-sona-2022.

Articolo precedenteReferendum sulla giustizia. A Sona prevalgono largamente i Sì ma l’affluenza si ferma al 21%
Articolo successivoStraWoman, in centinaia in cammino a Sona per promuovere il numero anti violenza e stalking
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews