Ascolta questo articolo

Dopo aver raccontato le presentazioni dei candidati Sindaci Enrico CordioliGualtiero Mazzi, Federico ZanellaVittorio Caliari, Gianluigi Mazzi e Gianluigi Sette chiudiamo questo nostro viaggio con Flavio Bonometti. La Lista Civica Cittadini per Sona – Bonometti Progetto Comune ha infatti presentato giovedì 23 maggio a Lugagnano il proprio gruppo in vista delle Elezioni Amministrative.

 

Davanti ad un buon numero di persone, ed alla presenza di tutti i candidati in lista, Bonometti, apparso molto sereno e determinato, ha speso parole per il lavoro in questi mesi di campagna elettorale. “Noi non siamo un cartello elettorale – ha spiegato il candidato Sindaco – noi siamo un gruppo vero. Che qualsiasi sarà l’esito delle elezioni vuole andare avanti per il bene del nostro territorio, anche in sinergia con realtà analoghe alla nostra presenti nei Comuni limitrofi”. 

“Il nostro programma si incentra sulle quattro S: Sociale, Scuola, Sicurezza e Sport. E ad essere fondamentali, sono le prime due, Sociale e Scuola. Su questi due punti è veramente necessario che l’Amministrazione investa fondi, progetti ed idee, e noi sappiamo come fare. Ma nel frattempo invece continuano a dirci che mancano i soldi – ha proseguito Bonometti – e nello stesso tempo ci fanno delle promesse faraoniche. E’ ora di finirla con questa politica che sa solo parlare, è ora di finirla con questa schizofrenia amministrativa. Noi proponiamo una gestione del Comune basata sui principi saldi e concreti del buon padre di famiglia, perché promettere in campagna elettorale è facile, ma è necessaria e doverosa invece la massima serietà verso i cittadini. Amministrare significa anche saper dire di no, saper indicare strade da seguire”. 

“Una signora prima mi ha chiesto perché, dopo aver già ricoperto l’incarico di Sindaco, ho deciso di ricandidarmi. Le ho risposto che non sono più giovanissimo – ha raccontato il candidato Sindaco ai numerosi presenti – ma ho esperienza, competenza e passione. Ed un gruppo attorno che sta crescendo e che è già da ora in grado di assumersi al meglio questa responsabilità”.

Dopo aver parlato ancora del programma della Lista e degli obiettivi raggiungibili, Flavio Bonometti ha chiuso ringraziando nuovamente tutto il gruppo “che ha saputo lavorare benissimo, con impegno massimo. L’auspicio è quindi che i cittadini non si facciano abbagliare o illudere ma votino con la testa. Noi abbiamo fatto una campagna elettorale sobria, incontrando i cittadini, confrontandoci da persone serie quali siamo: votateci, non vi pentirete del voto dato a noi”.

.