Elogio Della Giovinezza: un ciclo di incontri per i genitori

I genitori dell’associazione Cav. Romani di Sona, nell’ambito del progetto dedicato all’adolescenza, propongono, in collaborazione con l’Associazione Waldorf Verona, un ciclo di incontri per genitori.

 

Questa iniziativa ha come obiettivo principale quello di porre al centro dell’attenzione delle famiglie il tema dell’educazione dei bambini e dei giovani quale processo che abbraccia un lungo arco di tempo, dai primi anni di vita fino al completamento del ciclo scolastico. In quest’ottica, le problematiche adolescenziali non vanno riferite unicamente al momento in cui si manifestano, ma richiedono un approfondimento in quanto sintomi che cercano di richiamare l’attenzione da parte degli adulti che hanno perso interesse nell’educare e ritengono l’adolescenza solo un problema da risolvere.

 

La pedagogia Waldorf, attiva in tutta Europa da più di 90 anni, pone al centro dell’educazione una visione del bambino, futuro adolescente, più ampia e che coinvolge sfere dell’individuo solitamente non prese in considerazione dagli ordinari strumenti educativi focalizzati sul rendimento e l’efficienza.

 

I temi che, nell’adolescenza, richiedono un nuovo approccio per non ridurli a delle disgrazie per le famiglie e per la scuola, sono quelli del bullismo e del problema dell’autorità, della sessualità maschile e femminile, delle trasformazioni fisiche e interiori che indicano richieste che devono prevedere risposte nuove.

 

La pedagogia Waldorf, sulla base dell’esperienza maturata, vorrebbe portare a conoscenza del pubblico i frutti di un approccio diverso al tema dell’educazione con relatori che hanno vissuto l’esperienza di insegnanti nelle scuole Waldorf.

 

Il primo incontro è venerdì 7 marzo ore 20.45 presso il Teatro Parrocchiale di Sona.

 

Relatore Francesco Pazienza: Insegnante presso il liceo R.Steiner di Milano ha sviluppato una personale riflessione su come educare gli adolescenti alla considerazione del “sacro”. Svolge inoltre libera attività di conferenziere e consulente in varie scuole e seminari di formazione pedagogica.

 

Gli incontri successivi sono: Venerdì 28 marzo – Venerdì 4 aprile – Venerdì 18 aprile.

 

Articolo precedenteDal Consiglio per l’Agricoltura
Articolo successivoCorbaz: Legambiente dice no
Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.