Elisa Oliosi nominata nuova rettrice dell’università popolare di Sona

Nella seduta del 6 luglio, la Giunta comunale ha nominato quale rettrice dell’Università Popolare del Comune di Sona, per il biennio 2023-2025, la professoressa Elisa Oliosi (nella foto di Mario Pachera).

La nomina è stata effettuata ai sensi dell’art. 8 dello Statuto dell’Università Popolare stessa, prendendo atto del verbale della riunione del Comitato di Gestione dell’Università Popolare di Sona, che si è svolta il 28 giugno 2023.

Nel verbale viene affermata l’importanza di dare spazio a persone giovani, capaci di apportare innovazioni ad un’istituzione strutturata e consolidata come l’Università Popolare. Il Comitato di Gestione ha apprezzato il curriculum vitae di Oliosi Elisa, che si caratterizza per la formazione di stampo umanistico nonché per l’esperienza lavorativa nel mondo della didattica scolastica ed educativa.

“Ringrazio tutti i candidati – dichiara l’assessore alla cultura Paolo Bellotti – che hanno inviato il loro curriculum e che si sono resi disponibili a fornire gratuitamente il loro tempo per l’organizzazione dei corsi dell’Università Popolare. È un impegno che in questi anni è stato assolto con grande competenza dalla precedente rettrice Nora Cinquetti, alla quale vanno i miei più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto. Voglio fare un grande in bocca al lupo alla nuova rettrice Elisa Oliosi, che saprà sicuramente ricoprire questo ruolo con competenza e passione e con il supporto della nostra bravissima Irene Canzan, coordinatrice dell’Università Popolare e delle biblioteche di Sona”.

La nuova rettrice dell’università popolare entrerà in carica il primo ottobre prossimo, e nel periodo tra la nomina e l’inizio dei corsi dell’anno accademico 2023/2024 collaborerà con la rettrice uscente per l’adeguato passaggio di consegne inerenti al funzionamento e alle varie progettualità dell’Università Popolare.

Elisa Oliosi, residente a San Giorgio in Salici, sposata con due figli, laurea in Lettere e laurea specialistica in Filologia Moderna e Contemporanea conseguite presso l’università di Verona, tre Master in Storia e forme della Letteratura Italiana, Scienze e storia della Letteratura e Letteratura Italiana Storia e Civiltà, attualmente insegna presso l’Istituto Marie Curie di Bussolengo.

“Quello che mi è stato affidato – dichiara Elisa Oliosi a caldo appena dopo aver saputo della nomina – è un incarico molto importante perché si tratta di mettere in risalto il mio Comune, il Comune di Sona, dove io sono nata e ho sempre vissuto. Mi impegnerò al meglio delle mie capacità per continuare l’opera portata avanti magistralmente da chi mi ha preceduto, la signora Nora Cinquetti, per permettere a tutti di coltivare i propri interessi e le proprie passoni, impararne di nuovi e dare spazio alla cultura in tutte le sue forme. Ringrazio l’amministrazione comunale per il sostegno e l’appoggio che mi ha riservato, sono certa che da questa opportunità nasceranno anche delle nuove occasioni per fornire sempre più motivi di crescita alla nostra comunità”.

La professoressa Oliosi da molti anni fa parte della redazione del Baco e si occupa di interviste, di cultura locale, di sociale e del mondo del volontariato.

Erica Ederle
Da quasi 15 anni Lugagnano è per me e la mia famiglia divenuta casa. Sono nata il 6 aprile 1981, mamma pasticciona, mi definisco un’accanita fan della vita. Mi piace modificare la mia prospettiva sul mondo e sulle cose e considero i cambiamenti fonte di potenti opportunità (ovvero adoro mettermi continuamente in discussione).