Elia Bellè di Sona trionfa nel Campionato Nazionale ACSI di Mountain Bike

Domenica 11 ottobre a Riolo Terme è andata in scena la quarta prova del Caveja Bike Cup, organizzata dal Romagna Bike Grandi Eventi, valevole anche come Campionato Nazionale ACSI specialità XC di Mountain Bike.

La gara si è svolta su un tracciato in linea di circa 20 km con un dislivello pari a 900 mt. La notizia importante per il nostro territorio è che a portare a casa una grande vittoria è stato Elia Bellè, trentenne di Sona.

“E’ stata una vittoria di squadra voluta con tutto il cuore – racconta Elia al Baco – perché ognuno di noi era spinto da grande motivazione. Devo ringraziare pertanto la mia squadra e il A.S.D. Luca Avesani”.

Elia Bellè con la sua squadra e con il padre. Sopra, papà e figlio Bellè.

“Portare a casa la maglia è per me una grossa soddisfazione – prosegue Elia Bellè – e l’ho voluta dedicare a mio papà, Gaetano Bellè, che mi ha sempre supportato in tutto. Devo anche dire grazie alla mia fidanzata Elisa Ambrosi, perché è quella che ha dovuto sacrificarsi di più”.

La passione per la bici è una scoperta recente per Elia. Infatti corre da soli tre anni, dopo un intervento ai legamenti del ginocchio sinistro.

“Non pensavo che la bicicletta mi avrebbe divertito tanto e invece sono riuscito ad ottenere delle belle soddisfazioni e spero di portarne a casa, continuando ad appassionarmi a questo bellissimo sport”, conclude il giovane atleta.

Elia Bellè con la fidanzata.