Elezioni a Sona: È Monia Cimichella la candidata sindaco di “Direzione Sona”

È Monia Cimichella la candidata alla carica di sindaco della lista civica “Direzione Sona”. Cimichella, 54 anni, libera professionista e formatrice, era stata eletta nel 2018 con la lista “PerSona al centro” a sostegno di Gianluigi Mazzi, nella cui amministrazione ha rivestito per cinque anni il ruolo di assessore e riveste, dallo scorso dicembre, anche quello di vicesindaco. Nel gruppo che sostiene Cimichella ci sono anche l’attuale assessore Roberto Merzi e il consigliere di maggioranza Paolo Bellotti.

“Quella di Monia Cimichellaspiega Bellotti  –  è una scelta ben ponderata e importante, una scelta presa con cura e condivisa con tutto il gruppo civico di Direzione Sona, oltre che con numerosi stakeholders del territorio, rappresentanti di tante categorie produttive, sociali, culturali e sportive delle frazioni di Lugagnano, San Giorgio in Salici, Palazzolo e naturalmente Sona”.

“L’idea di sviluppo del territorio contenuto nel programma che i tanti componenti del movimento civico Direzione Sona stanno predisponendo con grande cura e attenzione aggiunge Merzi necessita di un primo cittadino che abbia a cuore le relazioni tra le persone, una persona che sappia coniugare la visione del futuro con la fiducia nei propri collaboratori, che sappia ascoltare e dialogare con tutti e che sia in grado di riconoscere le professionalità e le sensibilità di tutti e che le sappia valorizzare nell’interesse dell’intera comunità sonese”.

Venerdì 31 marzo, alle 20.30, nella sala consiliare di Sona, la candidata Cimichella e i componenti di “Direzione Sona” incontreranno i cittadini, per farsi conoscere e presentare alcune anteprime del programma con cui si presentano alle prossime elezioni.

Ad oggi, quindi, i candidati ufficiali al ruolo di sindaco già annunciati a Sona in vista delle elezioni amministrative del 14 e 15 maggio sono tre: oltre a Cimichella, ci sono Gianfranco Dalla Valentina, per le liste “VIVIamo SONA” e “INSIEME perSONA”, e Corrado Busatta, per le liste “Scelta per Sona” e “Sona Domani”.

La candidatura di Cimichella, Dalla Valentina e Busatta in tre diverse liste rappresenta la frammentazione della civica PerSona al centro, con cui si erano candidati ed erano stati eletti nel 2018 a sostegno dell’attuale primo cittadino Mazzi, il quale ha recentemente annunciato la propria decisione di proseguire il suo percorso politico al fianco di Corrado Busatta.

Resta invece in sospeso la questione relativa alla posizione dell’ex sindaco leghista Gualtiero Mazzi, che nei giorni scorsi ha annunciato la sua intenzione di candidarsi nuovamente alla carica di sindaco, ma questa iniziativa, che sembrerebbe non avere l’avallo ufficiale della segreteria provinciale della Lega, ha sollevato una chiara presa di distanza da parte dei consiglieri leghisti seduti all’opposizione sonese oltre che da parte dei referenti di Fratelli d’Italia.

Federica Valbusa
Nata nel 1988, coltiva la passione per la scrittura da quando era bambina. Da ottobre 2020 è Vicedirettore del Baco, per cui scrive da quando aveva 17 anni. Laureata in Scienze filosofiche all’Università San Raffaele di Milano, ha poi conseguito il dottorato di ricerca in Scienze dell’educazione e della formazione continua all’Università di Verona, dove ora insegna. È giornalista pubblicista, iscritta all’Ordine dei giornalisti del Veneto, e ha collaborato per dieci anni con il quotidiano L’Arena, come corrispondente per il territorio sonese.