Dove va tuo figlio sabato sera? L’allarme arriva dai Carabinieri di Sommacampagna

Si è tenuto in questi giorni un incontro tra Carabinieri di Sommacampagna, Polizia Locale e Sindaco di Sona per valutare una situazione di devianza giovanile sul nostro territorio che sta assumendo contorni preoccupanti.

Il sabato sera, tra le 21 e le 23, nel parcheggio del terzo piano del centro commerciale La Grande Mela, per capirci dove si entra per il cinema, e sull’adiacente scala antincendio, vi è un ritrovo di giovanissimi che spesso e volentieri eccedono soprattutto nell’abuso di alcol.

Si parla di ragazzine e ragazzini adolescenti, tutti minorenni, che si portano da casa superalcolici – soprattutto vodka – in quanto non possono acquistarli nel centro commerciale e che si lasciano andare a schiamazzi e disturbi, anche nei confronti delle persone che accedono dal parcheggio all’area cinema e divertimento del terzo piano.

I ragazzi, quasi sempre a torso nudo, si ubriacano (anche le ragazze) e tra urli e scherzi stupidi creano delle situazioni moleste e che, soprattutto, possono diventare pericolose per loro stessi.

I Carabinieri segnalano che, in alcuni casi particolarmente gravi, hanno chiamato a casa i genitori di qualche adolescente pescato troppo ubriaco o troppo molesto, scoprendo che i genitori nemmeno sapevano dove si trovassero i figli.

Con l’incontro tenutosi in caserma si è quindi deciso che i militari dell’Arma intensificheranno in quell’area e in quell’orario i passaggi, per dissuadere i ragazzi dall’esagerare.

Quello che però Carabinieri e Sindaco chiedono alle famiglie è – quando possibile – maggiore attenzione e controllo sui figli adolescenti.

Per evitare che quelle che possono sembrare solo ragazzate possano trasformarsi in piccole o grandi tragedie.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews