Dove andiamo questo weekend. Le proposte del Baco per il fine settimana dal 5 al 7 luglio

E’ iniziato luglio ed anche in questo caldo mese estivo il Baco propone una selezione di eventi interessanti per trascorrere al meglio il weekend.

Venerdì sera l’associazione La Torre di Palazzolo organizza alle ore 20,30 una visita guidata alla chiesa parrocchiale di Palazzolo, dedicata a San Giacomo e Santa Giustina. Il Baco è media partner dell’evento.

Sabato sera a Lugagnano, presso il NOI di via don Fracasso, si tiene la festa conclusiva del grest parrocchiale, in cui animati e animatori chiuderanno col sorriso tre settimane di divertimento e amicizia. Prevista la presenza anche del vescovo di Verona Domenica Pompili.

A Pescantina, da venerdì a domenica, dalle ore 19 alle 24, torna “Aperitivo sul ponte”: sarà possibile bere qualcosa di fresco dal tramonto fino a tarda sera accompagnati dalla musica e dai food trucks sullo storico ponte che collega Pescantina a Bussolengo.

Presso il Castello Scaligero si apre questo fine settimana il Villafranca Festival: il 6 luglio Deejay Time Celebration con Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso. A Garda sul lungolago Regina Adelaide Street Wine da venerdì a domenica, dalle 18 alle 23.

Notte rosa a San Giovanni Lupatoto il 6 luglio, mentre a Volta Mantovana dal 5 all’8 viene organizzata la Festa della Birra, con buona musica e stand gastronomici aperti tutte le sere con cucina tipica mantovana.

Domenica a Povegliano Veronese dalle ore 8 sarà organizzato l’ultimo mercatino dell’antiquariato prima della pausa estiva. A Valeggio sul Mincio l’antica Fiera da sabato a lunedì con mercato dell’artigianato, mostra fotografica e modellismo, stand gastronomici, concerti e fuochi d’artificio.

Per chi volesse trascorrere il weekend in centro a Verona, si segnala la riapertura delle Arche Scaligere: grazie ai volontari di Legambiente il sito sarà visitabile fino alla fine di settembre gratuitamente, se in possesso di un biglietto dei musei civici di Verona. Gli orari di visita sono i seguenti: dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. A Montorio si segnala nel fine settimana l’ottava Festa della Pizza.

In Lessinia, presso il Forte Tesoro a Sant’Anna d’Alfaedo, sabato 6, dalle 20 alle 22, grazie agli esperti del Progetto Natura Verona Lago Odv, sarà possibile far incontrare ai bambini e alle loro famiglie la fauna locale e imparare come interagire con gli animali selvatici. Questo avverrà tramite un laboratorio didattico per i più piccoli, una conferenza di un medico veterinario sul tema della fauna selvatica in difficoltà e la liberazione degli allocchi trovati presso il forte. La prenotazione è obbligatoria.

Il 6 e 7 luglio ad Erbezzo si terrà la sesta edizione degli Alta Lessinia Outdays, un festival dello sport all’area aperta caratterizzato da competizioni sportive, aree free di sport per tutti, escursioni guidate, musica, danza, bike tours.

A Bosco Chiesanuova per l’intero fine settimana sagra con stand enogastronomici, laboratori e musica. Domenica 7 nella piazza antistante la chiesa per tutto il giorno saranno presenti anche mercatini dell’artigianato artistico.

Al Rifugio Podestaria di Bosco Chiesanuova il 7 luglio Omar Pedrini presenterà in musica il suo libro “Cane sciolto”, all’aperto nei prati davanti al rifugio. Tributo ai Pink Floyd invece a Malga Moscarda sabato 6 pomeriggio e blues la domenica.

Fuori dalla nostra provincia, ma senza andare troppo lontano, si segnalano le Olimpiadi della Preistoria organizzate ogni anno dal Museo delle Palafitte del Lago di Ledro domenica 7 luglio. Le Palafittiadi propongono divertenti sfide a squadre riguardanti discipline “preistoriche”: tiro con l’arco, accensione del fuoco, tessitura e lavorazione dell’argilla.

A Lonato del Garda nei Giardini della Casa del Podestà domenica alle ore 21,30 viene ospitato il vincitore del Premio Strega 2024. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Infine, ad Ala (TN), a pochi km da Rovereto, dal 5 al 7 luglio si terrà “Ala, città di velluto”, manifestazione arrivata alla 27esima edizione, che rievoca l’epoca settecentesca, in cui in questa cittadina venivano prodotti eleganti tessuti di seta. Per le vie del centro storico saranno presenti spettacoli, concerti, laboratori in tema, figuranti in costumi d’epoca e artisti itineranti.

Chiara Giacomi
Nata a Verona nel 1977, si è diplomata al liceo classico e ha conseguito la laurea in Lettere presso l'Università di Verona. Sposata, con due figli, insegna Lettere presso il Liceo Medi di Villafranca. Lettrice appassionata, coordina il Gruppo Lettura della Biblioteca di Sona.