Dopo il tennis a chi tocca?

Ascolta questo articolo

La situazione di rottura venutasi a creare tra l’Associazione Tennis Lugagnano ed il Sindaco di Sona Gualtiero Mazzi in merito all’affidamento della gestione del circolo tennis della frazione ha scosso il mondo dell’associazionismo comunale. Anche alla luce di alcune dichiarazioni molto dure rilasciate dal Sindaco a L’Arena.

 

Per capire quale condotta tenere e quali le prospettive dell’associazionismo locale, la Pro Loco di Sona ha deciso di tenere un’assemblea straordinaria delle Associazioni di volontariato del Comune per giovedì prossimo 19 luglio alle ore 20.30 presso l’Hotel Antico Termine di Lugagnano, in via Stazione 44.

 

“Oggi le Amministrazioni Pubbliche sono obbligate a perseguire una politica di risparmio e di economicità che mette in discussione la gestione dei rapporti con le associazioni che gestiscono e/o custodiscono strutture pubbliche. La serata – scrive il Presidente Luca Foroni – vuole creare sinergie, con l’obiettivo di definire una modalità operativa univoca, concordare progetti e linee di supporto anche con l’Amministrazione Comunale proprio per far fronte alle difficoltà economiche odierne e per valorizzare il nostro territorio e l’attività del volontariato”.

 

L’Assemblea è aperta a tutti i direttivi delle associazioni di volontariato del Comune di Sona, a tutti i soci delle associazioni di volontariato del Comune di Sona e a tutti i cittadini.