Domenica torna il “Mercato della terra” di Slow Food con ospite d’onore il Broccoletto di Custoza

La ricorrenza mensile è ormai diventata un vero e proprio rito che si attende con sempre maggiore interesse. È infatti da luglio 2018 che la prima domenica del mese in piazza della Repubblica a Sommacampagna si svolge il “Mercato della terra” organizzato da Slow Food Garda Veronese con il fondamentale sostegno dell’Amministrazione Comunale di Sommacampagna.

Di questo evento e delle sue peculiarità abbiamo già raccontato più volte e la sua conoscenza è più che mai diffusa su tutto il territorio. Gli organizzatori non perdono però occasione per rendere ogni puntata un evento particolare. Ed anche questa domenica ci sarà più di una opportunità da non perdere, oltre a quella principale di conoscere produttori in prima persona e di fare acquisti di prodotti della terra genuini.

Il periodo invernale riconosce ormai da numerosi anni un posto d’onore al Broccoletto di Custoza il quale, oltre ad essere diventato un prodotto ricercatissimo, si può fregiare del titolo di Presidio Slow Food.

Ma c’è di più! Domenica il Broccoletto di Custoza avrà una ambasciatrice d’eccezione: L’esploratrice e promotrice del Veneto, Jesusleny Gomes, prima ambasciatrice del Broccoletto di Custoza. Domenica Jesusleny farà tappa proprio a Sommacampagna al Mercato della terra.

Per quattro mesi Jesusleny nel 2018 si è fatta promotrice delle caratteristiche paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche della nostra regione attraversando a piedi tutti i Comuni del Veneto, e il 23 gennaio dello scorso anno fece tappa anche a Sona.

Questa occasione consentirà al Broccoletto di Custoza di iniziare il percorso per diventare anche prodotto De.Co. cioè prodotto a denominazione comunale.

Tutto questo accadrà nel bel mezzo della festa del “Broccoletto di Custoza in piazza” organizzata dal gruppo dei produttori che si svolge fino a domenica 3 febbraio in piazza a Custoza.

Enrico Olioso

About Enrico Olioso

Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani e socio Avis dal 1984. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014.

Related posts