Domenica a Sona appuntamento con la borsa di studio intitolata al Maestro Severino Ridolfi

Torna in sala consiliare a Sona domenica 26 febbraio alle ore 17 l’appuntamento musicale, aperto al pubblico, all’interno del quale sarà consegnata la borsa di studio intitolata al maestro Severino Ridolfi.

Ricordiamo che il maestro Severino Ridolfi è stato una figura fondamentale nella vita musicale di Sona per tutto il ‘900 e sarà ricordato con un concerto eseguito dai ragazzi della “Tacabanda” (la band del Corpo Bandistico di Sona che prepara i ragazzi al loro ingresso nella banda ufficiale).

Chi sarà il giovane strumentista fortunato vincitore di questa edizione? Una domanda questa che troverà risposta nel finale della serata musicale.

Ricordiamo che nell’edizione del 2022 era stata premiata Elena Rossignoli, una giovane clarinettista sonese, cresciuta nella scuola di musica del Corpo Bandistico

Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.