Domenica a San Floriano un Mercato della Terra speciale, con più di trenta piccoli produttori

Il Mercato della Terra da tempo viene citato in queste pagine come un’originale iniziativa che, iniziata a Sommacampagna grazie alla stretta collaborazione tra Slow Food Garda Veronese e l’amministrazione Comunale, da ottobre ha avviato una seconda esperienza nel territorio della Valpolicella ed in particolare a San Floriano nei pressi della stupenda Pieve.

Questa seconda iniziativa, inaugurata con particolare successo, giunge questa domenica 18 dicembre pre-natalizia, dalle ore 9 alle ore 13 con numerose novità. Sono novità che danno evidenza della forte collaborazione tra diverse realtà del territorio: Stiamo parlando di un gruppo di più di trenta piccoli produttori che in buona parte sono presenti a Sommacampagna, ma che presenta anche una originale selezione di realtà del territorio.

In particolare, citiamo la partecipazione di ReValpo, una realtà associativa di otto produttori di vino naturale della Valpolicella che partecipano a rotazione al Mercato della Terra. Questa domenica sarà il turno di Paolo Morandini dell’azienda La Venta.

Tra le altre realtà presenti segnaliamo Cioccolato Zambaldo, una realtà nata nel 2021 dalla passione e dalle esperienze di Daniele Zambaldo nel mondo del cioccolato e che si concretizza in un laboratorio artigiano con annesso un piccolo negozio a San Martino Buon Albergo, per offrire a tutti la possibilità di scoprire le varie tipologie di cacao e le infinite note aromatiche dei vari prodotti di cioccolato.

Altra realtà, di fatto non del territorio, ma peculiare è la Riber Navel, un’azienda agricola a conduzione familiare che da generazioni è dedita alla produzione di Arance e di olive per la produzione di Olio Extra Vergine di Oliva. I terreni si trovano nel territorio di Ribera in provincia di Agrigento, vicino al fiume Verdura e non lontano dal mare. Ha caratteristiche microclimatiche e geologiche molto fortunate dove crescono floridamente agrumi e ulivi.

Ulteriore realtà da segnalare è Nutrition Lab, un laboratorio artigianale nato nel cuore della Valpolicella dalla passione di Claudia Gutu per i dolci salutari e dalla sua attenzione verso il benessere. Claudia produce prodotti da forno freschi e secchi utilizzando materie prime nutrienti e di qualità e propone una vasta selezione di dolci vegani, senza glutine, senza lattosio, keto, ecc.

Interessante, infine, il progetto che parte da domenica e che crea una sinergia fra l’Associazione delle Tavole della Valpolicella, l’associazione Noi e la condotta Slow Food Garda Veronese e che nasce per creare un’occasione all’interno del Mercato della Terra di proporre piatti del territorio coinvolgendo un ristoratore a turno che fa parte dell’Associazione.

Questa domenica saranno proposti due piatti tipici preparati da Davide Bonaldi della rinomata Trattoria Caprini di Torbe: Zuppa di Castagne e porcini con crostini, Fetta di Nadalin di Torbe servito con crema. Sono piatti che è preferibile prenotare utilizzando questo link. Ricordiamo, infine, che per conoscere tutta l’offerta di produttori presenti è utile consultare l’esaustivo portale Mercati della Terra.

Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.