Dodicesima Magnalonga di Lugagnano: divertimento tra sole e pioggia. LE FOTO

Si è tenuta oggi a Lugagnano la dodicesima edizione della Magnalonga, organizzata dalle Associazioni del paese, su una lunghezza di dodici chilometri. Quasi ottocentocinquanta i partecipanti, dai bambini sul passeggino agli anziani, che hanno partecipato con grande entusiasmo nonostante un vero diluvio che si è abbattuto sulla Magnalonga attorno alle 14.

La partenza, come al solito, è stata dal parco giochi parrocchiale con l’aiuto dell’Associazione Noi e del Gruppo Carnevale. I partecipanti poi – scaglionati in gruppi di cinquanta persone – direttamente in via Volturno presso il parco Tortella dove è stato offerto l’aperitivo e dove ci si è potuti cimentare con i primi giochi a squadre organizzata dal Gruppo Instabili di Mancalacqua.

Successiva tappa sempre a Mancalacqua è stato l’appuntamento con luccio con polenta preparati dal Calcio Club Hellas Verona Mancalacqua.

Quindi via Sarca con panini, con affettati e formaggio (e buona musica) con gli Amici di Via Sarca. Tappa successiva l’ex mercato delle pesche, con bollicine a cura dell’Associazione Tennis Lugagnano, funghetto dal Gruppo Micologico e minestrone preparato dal Club Enologico.

A seguire tappa presso il parco Don Gnocchi con i tortellini al burro fuso preparati dal NAL, quindi Parco Franco Conti con la carne salà con fasoi preparati dall’Associazione Parco Conti.

E’ stata poi la volta della tappa presso la Corte Pesso con il cotechino con pearà preparati dall’AVIS. A seguire Corte Beccarie dove si sono potuti gustare nervetti o carne con cipolla a cura degli amici della Corte.

Tappa successiva Corte Messedaglia con il the freddo preparato dagli Amici della Corte e birra spinata dal gruppo Tremadirlo.

E, per finire, la Baracca Friuli con il gelato del Gruppo Marciatori Rossetto e del Gruppo tempo Libero Anziani. Chiusura alla Baita Alpini con il caffè con correzione preparato dagli Alpini.

L’intrattenimento finale è stato curato dal Gruppo Instabili, e ha chiuso una splendida giornata – baciata sia dal sole che dalla pioggia – vissuta per le strade e per le corti di Lugagnano.

A vigilare sulla sicurezza di tutti come sempre i volontari del SOS e della Protezione Civile.

Qui sotto alcune foto di questa edizione della Magnalonga, l’album completo potete vederlo sulla nostra pagina Facebook. Sul prossimo numero della nostra rivista, in edicola da sabato 3 ottobre, troverete un ampio speciale a colori su questa giornata.

.

.