“Discarica Ca’ di Capri: C’è chi dice no!”, mercoledì un’assemblea organizzata dal Comitato Cittadini

Il Consiglio di Stato con sentenza n. 1564 del 23 marzo scorso ha annullato il progetto di ampliamento della discarica di Lugagnano dando piena ragione ai cittadini.

Nel frattempo il Tribunale di Verona il 12 marzo ha condannato i responsabili della Rotamfer e ha ordinato la rimessa in pristino del sito.

Su queste due notizie, che hanno rivoluzionato la vicenda della discarica che da decenni preoccupa la frazione si incentra l’assemblea pubblica organizzata per mercoledì 13 maggio, alle ore 20,45 presso la scuola media di Lugagnano dal Comitato Cittadini e Legambiente.

“Adesso basta fluff, via i rifiuti illegittimi, basta ambiguità! Il Comune di Sona deve sfruttare questa grande opportunità per pretendere una vera messa in sicurezza della discarica”, dichiarano dal Comitato.

All’assemblea interverranno Gianluigi Mazzi, Sindaco di Sona, Gianfranco Dalla Valentina, Assessore all’Ecologia, Michele Bertucco, esperto di problemi ambientali, Fausto Scappini e Daniele Giacomazzi, legali del Comitato, Luca Tirapelle, legale di Legambiente e Lucio Santinato del Comitato cittadini di Sona.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews