Disagi e ironia al semaforo

E’ da più di una settimana che il semaforo di Lugagnano non funziona, creando non pochi disagi a chi deve attraversare l’incrocio principale del paese, e notevoli situazioni di pericolo anche a causa dello scarso rispetto del codice della strada, viste quante auto non rispettano il dare la precedenza nella direzione Bussolengo-Caselle, nonostante il segnale in bella evidenza.

 

La polizia mucicipale di Sona cerca di regolamentare il traffico quanto più possibile nelle ore di punta, ma i motivi di malcontento non sono pochi. Ieri qualche persona dotata di spirito ha ironizzato su questa carenza, attaccando al semaforo tre peperoni, uno rosso, uno giallo e uno verde (nella foto) a sostituire il lampeggiante.

 

Abbiamo un po’ indagato su questa situazione e abbiamo capito che a causa di un guasto nelle schede elettroniche, non c’era più l’alternanza del verde o rosso nelle due diverse direzioni. Poteva capitare quindi che due auto passassero entrambe col verde, rischiando incidenti molto gravi. Quindi si è optato immediatamente per la segnalazione lampeggiante che comporta comunque il rispetto del dare la precedenza come indicato dal cartello già presente, in attesa della sostituzione della scheda.

 

L’auspicio di tutti è quindi che, l’ufficio preposto del Comune di Sona e i tecnici specializzati per la sostituzione di questa scheda possano intervenire al più presto per evitare situazioni di pericolo in una strada già assai penalizzata per tutto il traffico che deve sostenere quotidianamente.