Direzione Lisbona per la Giornata Mondiale della Gioventù per 831 veronesi, molti anche dal nostro territorio

Con un entusiasmo traboccante sabato sono partiti con ben sedici corriere da San Giovanni Lupatoto le ragazze ed i ragazzi veronesi diretti a Lisbona per la Giornata mondiale della Gioventù, tra di loro anche un gruppo di giovani del nostro territorio. A Lisbona si ritroveranno con papa Francesco e con coetanei di tutto il mondo.

Sabato, dopo la messa nella parrocchia del Buon Pastore di San Giovanni Lupatoto, e la benedizione del vescovo Domenico Pompili (nella foto un selfie al termine della celebrazione), sono 831 i giovani che hanno preso la strada per la GMG.

Di questi, 262 diciottenni prima dell’arrivo a Lisbona hanno fatto domenica tappa a Lourdes, dove hanno dormito al Villaggio dei Giovani ed in serata hanno partecipato alla processione. Ora faranno una sosta di due giorni a Toledo, quindi Avila e poi finalmente Lisbona venerdì.

L’altra parte del convoglio partito in pullman sabato è composto da 569 ragazzi con più di 18 anni, che hanno fatto rotta su Saragozza dove sono arrivati ieri per un gemellaggio e domani prenderanno il via per Lisbona.

Il Papa sarà a Lisbona da mercoledì a domenica e la Giornata Mondiale della Gioventù si chiuderà domenica con la messa nel Campo da Graça alle 9 e la cerimonia di congedo nel pomeriggio.

Riccardo Chesini
Nato a Negrar il 18 novembre 1995, si è diplomato nel 2014 al liceo classico Scipione Maffei di Verona. Ha conseguito nel 2019 il diploma tradizionale in pianoforte presso il conservatorio di musica E.F. Dall’Abaco di Verona. Collabora con Il Baco da Seta dal 2014.