Ascolta questo articolo

Domani giovedì 2 dicembre alle ore 11 si terrà presso il Centro Polifunzionale di Lugagnano la cerimonia di scoprimento e benedizione del busto di Giovanni Paolo II, a cui la struttura è intitolata.

 

Papa Giovanni Paolo II, nato Karol Józef Wojtyła, è stato il 264º vescovo di Roma e Papa della Chiesa cattolica (il 263º successore di Pietro). È stato eletto Papa il 16 ottobre 1978. A seguito del processo di canonizzazione, ancora in corso, gli è stato conferito il titolo di Servo di Dio il 2 aprile 2007 ed è stato proclamato Venerabile il 19 dicembre 2009. Primo Papa non italiano dopo 455 anni, cioè dai tempi dell’olandese Adriano VI (1522 – 1523), è stato inoltre il primo pontefice polacco, e slavo in genere, della storia.

 

La cerimonia – voluta dal Vicesindaco Gaspare Di Stefano – è stata promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Sona. La benedizione verrà impartita dal Vescovo di Verona Mons. Giuseppe Zenti, che presenzierà alla cerimonia. Con l’occasione presso il Centro Polifunzionale verrà inaugurata anche la nuova sede del Distretto n. 1 dell’USLL 22.

 

Articolo precedenteSona: la fossa per la bara non c’è
Articolo successivoNuova rotatoria alla Grande Mela
Mario Salvetti
Nato nel 1969, risiede da sempre a Lugagnano. Sposato con Stefania, ha due figli. Molti gli anni di volontariato sul territorio e con AIBI. Nella primavera del 2000 è tra i fondatori del Baco, di cui è Direttore Responsabile. E' giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Nel tempo libero suona (male) la batteria.