Dal primo settembre cambio di dirigenti per gli Istituti Comprensivi Virgilio di Sona e Anna Frank di Lugagnano

Un importante vento di cambiamento soffierà nell’ambito dell’istruzione nel territorio, poiché dal prossimo primo settembre ci saranno nuovi volti alla guida dei due istituti comprensivi del Comune di Sona: il “Virgilio” di Sona e l'”Anna Frank” di Lugagnano.

Le attuali dirigenti, le professoressa Maria Federici ed Elisabeth Piras Trombi Abibatu, cederanno il timone a nuove dirigenti, pronte a portare avanti la missione educativa delle rispettive scuole. A prendere il loro posto saranno la professoressa Sabrina Di Lauro , assegnata all’IC di Sona, e la professoressa Miriam Avila, incaricata all’IC di Lugagnano. 

Il Baco è andato ad incontrare la professoressa Maria Federici, che ha segnato il percorso dell’Istituto Comprensivo “Virgilio” di Sona negli ultimi quattro anni durante i quali ha lavorato per creare un ambiente educativo stimolante ed inclusivo.

Dal primo settembre la dirigente cambierà regione, il Lazio, e il grado di scuola, un istituto di istruzione superiore, ma la dedizione e la serietà che hanno contraddistinto la sua persona in questi anni rimarranno tali. La decisione è stata guidata dal suo desiderio di ricongiungersi con la famiglia ma, ci tiene a far sapere, il suo legame con la scuola e la comunità di Sona resterà sempre forte.

Durante il suo mandato la dirigente Federici ha dimostrato attenzione verso gli studenti e i loro genitori, costruendo un rapporto di fiducia e collaborazione, incentivando il dialogo costante e puntando alla costruzione di una fitta rete di relazioni sia con l’amministrazione comunale sia con le famiglie.

Mi sono sentita accolta e benvoluta da subitoafferma la dirigente –  nella comunità e a scuola, sono stati tutti sempre molto disponibili all’ascolto e all’aiuto. Un periodo difficile, sotto molti punti di vista, è stato sicuramente quello dovuto al Covid-19 ma non mi sono mai sentita sola anzi, ho potuto contare sull’aiuto, la collaborazione e la comprensione di molte persone, sia all’interno della scuola che esterne. Mi auguro che chi verrà dopo di me possa valorizzare i progetti avviati e promuova ulteriori miglioramenti”. 

Sono certacontinua la dirigente Federici – che anche la nuova dirigente potrà contare sulla collaborazione di persone serie, appassionate e fidate e, in particolar modo, i genitori che fanno parte del Consiglio d’Istituto, i membri di riferimento politico quali Sindaco ed Assessori, docenti preparati, membri di segreteria attenti e personale ATA solerte”. Un ringraziamento particolare va anche a noi della redazione del Baco da Seta, per aver dato spazio alle iniziative promosse dall’Istituto in questi anni.

Questi cambiamenti di dirigenza rappresentano un momento cruciale per le comunità scolastiche locali, che danno il benvenuto alle nuove dirigenti con entusiasmo e aspettative positive.

L’istruzione è il cuore pulsante del progresso, e queste nomine riflettono l’impegno continuo a fornire agli studenti una formazione di alta qualità. Con l’inizio del nuovo anno scolastico, guardiamo avanti con ottimismo e fiducia nella guida delle nuove dirigenti con l’augurio che possano lavorare per ispirare, educare e plasmare le menti dei giovani che saranno il futuro della nostra società.

Elisa Oliosi
Nasce il 28 febbraio 1985 e risiede a San Giorgio in Salici da sempre. Si è laureata in Lingua e Letteratura Moderna e Contemporanea per poter insegnare: ciò che ha sempre sognato. Ora insegna Letteratura e Storia presso l'Istituto Tecnico di Bussolengo. E' sposata con Carlo, un collega di università, e ha due bambini.