Dal Comune un sostegno per i soggiorni estivi delle persone disabili

Il Comune di Sona ha approvato il riconoscimento di un contributo a sostegno delle spese di soggiorni estivi effettuati da persone disabili.

Le persone che possono essere beneficiarie di questo contributo devono risiedere nel nostro Comune ed avere una percentuale di invalidità dal 67% al 100%. Le spese che possono essere soggette a contributo solo quelle sostenute per soggiorni estivi nel periodo da maggio a settembre.

Il contributo potrà essere erogato nella misura del 35% della spesa di soggiorno sostenuta e per un importo massimo di € 170,00.

Il Comune ha messo a disposizione per questa iniziativa 5000 euro. Nel caso in cui le domande superino tale importo lo stesso sarà riconosciuto in proporzione ridotta a tutti i richiedenti aventi diritto, salvo ulteriore finanziamento.

Per ottenere il contributo deve essere presentata una domanda (SCARICA QUI IL MODULO) con allegata una serie di documentazioni tra le quali le fatture e le ricevute del soggiorno estivo ed il documento dell’ULSS che attesta l’invalidità.

La domanda di contributo deve essere presentata all’Assistente sociale Anna Maria Righetto entro il 30 ottobre prossimo. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0456090198.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews