Dal Comune di Sona un contributo per chi non inquina

Ascolta questo articolo

Anche per l’anno 2008 l’amministrazione Comunale di Sona ha stanziato un contributo da destinare ai proprietari di veicoli che provvederanno alla riconversione dei propri veicoli alimentati con combustibile tradizionale inquinante (benzina, gasolio) a combustibile pulito (metano, gpl, elettrico, ecc…) come misura finalizzata a contrastare l’inquinamento atmosferico prodotto dal traffico veicolare.

Sono ammessi al contributo le persone fisiche residenti nel Comune di Sona che, nel corso del 2008, abbiano provveduto ad installare sulla propria autovettura un impianto a combustibile pulito (metano, gpl, elettrico, ecc…).

Il contributo a favore degli aventi diritto è fissato nella misura del 20% della spesa complessivamente sostenuta e comunque per un importo non superiore a € 300,00. Le domande per accedere al contributo, secondo l’apposito modulo da ritirare presso il Comune di Sona, P.zza Roma n. 1 o la sede staccata (ufficio Anagrafe) di Lugagnano, dovranno essere presentate esclusivamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune medesimo entro il 31.12.2008 unitamente alla seguente altra documentazione:
– copia fotostatica carta d’identità del richiedente proprietario del veicolo;
– autocertificazione che il richiedente ha presentato una sola domanda;
– copia conforme della fattura o ricevuta fiscale di installazione impianto a combustibile
pulito (metano, gpl, elettrico, ecc…), riportante il tipo di autovettura e la targa della stessa.
– copia conforme del collaudo dell’impianto.

Si riterranno ammesse a contributo esclusivamente le domande presentate entro tale data e fino all’esaurimento del fondo stanziato dall’Amministrazione Comunale che siano ritenute congrue con i prezzi di mercato e che rispondano ai requisiti contemplati dal bando.

Sono escluse dal suddetto contributo:
– le persone giuridiche e gli enti di qualsiasi natura;
– gli autoveicoli soggetti a forme di “leasing”;
– domande incomplete o prive della documentazione richiesta;
– cittadini che hanno beneficiato di altri contributi da qualsiasi ente pubblico; detta
circostanza, dovrà essere attestata pena esclusione mediante autocertificazione nelle forme di legge.

Il Responsabile del procedimento è la Geom. Braggio Maddalena, Responsabile del Settore Lavori Pubblici del Comune di Sona. Per eventuali informazioni contattare l’Ufficio Ecologia allo 045-6091227 o 6091261.