Da domenica volontari del SOS di Sona nelle zone terremotate. Solidarietà che diventa azione

Ascolta questo articolo

E’ arrivata la chiamata del Dipartimento di Protezione Civile e il S.O.S. di Sona risponde.

Inizia da domenica 6 novembre un periodo di turnazione di Volontari addetti alla Cucina da Campo che si recheranno a Montemonaco, in provincia di Ascoli Piceno, a supporto della Cucina mobile del Gruppo di Protezione Civile di S. Ambrogio di Valpolicella.

Anche la cucina S.O.S Mobile è in allerta, in attesa di eventuale ordine di partenza.

Domenica mattina quindi è la volta dei primi quattro volontari, Fausto Mazzi, Luca Tomelleri, Attilio Guglielmi e Giorgio Pavesi, che a distanza di una settimana saranno poi sostituiti da altri quattro. Sono tutti soci S.O.S. appartenenti al Nucleo di Protezione Civile e provenienti dalle fila del Gruppo Alpini di Lugagnano.

Il legame tra Alpini di Lugagnano e S.O.S. ha radici molto lontane e profonde. E’ un legame molto solido e complice nel creare coesione e collaborazione.

Il Baco, che partecipa con i suoi canali divulgativi alla promozione della raccolta fondi pro terremotati, vi terrà costantemente aggiornati sulle evoluzioni di questo nuovo fronte di impegno. Mai come di questi tempi il valore della Protezione Civile Italiana emerge in tutta la sua consistenza. Questo paese sa generare storie di vita, di impegno e riscatto sociale straordinarie, e questo nonostante i troppi disfattisti capaci solo di criticare comodamente seduti nei loro salotti.

Ricordiamo che, per chi volesse conoscere il mondo della Protezione Civile, è partito il 2 novembre un nuovo corso di reclutamento organizzato dal S.O.S. di Sona (LEGGI IL SERVIZIO). Lunedì 7 la seconda serata. Il corso si tiene, per tutta la sua durata, presso la Baita alpini di Lugagnano.

Ricordiamo anche la possibilità di donare per le popolazioni terremotate in maniera sicura tramite la Pro Loco di Sona cliccando sul banner blu “Solidarietà terremoto centro Italia” presente in alto a destra in ogni pagina del sito del Baco, o per chi legge questo articolo su uno smartphone scorrendo la pagina verso il basso (LEGGI IL SERVIZIO SU QUESTA INIZIATIVA).