Nei giorni in cui diventa operativa la fase due del green pass, con le nuove regole che riguardano trasporti e scuola, il dato Covid di oggi venerdì 3 settembre per il Comune di Sona registra 16 positivi in più rispetto a ieri (45 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale calano di 1 rispetto a ieri (2 complessivi).

Elaborazione per Il Baco da Seta del dott. Gianmaria Busatta.

Analizziamo i dati dei Comuni confinanti.

  • A Bussolengo oggi si registrano 5 positivi in più rispetto a ieri (33 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid.
  • Castelnuovo del Garda oggi si registrano 7 positivi in più rispetto a ieri (39 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (1 complessivi).
  • Pescantina oggi si registrano 2 positivi in più rispetto a ieri (27 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid.
  • Sommacampagna oggi si registrano 8 positivi in più rispetto a ieri (28 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (1 complessivi).
  • Valeggio sul Mincio oggi si registrano 6 positivi in più rispetto a ieri (23 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (2 complessivi).
  • Verona città oggi si registrano 74 positivi in più rispetto a ieri (375 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (8 complessivi).

Nel veronese dalle 8 di ieri alle 8 di questa mattina si registrano 96 nuovi casi, con 1 decesso. I ricoverati in area non critica sono 4 in meno (48 totali) e 3 in meno in terapia intensiva (11 totali).

In Veneto nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono 637, con 2 morti. I ricoverati sono 6 in meno in area non critica (225 totali) e 1 in meno in terapia intensiva (54 totali). L’Rt si assesta a 0,90, l’incidenza 92.9 su 100mila abitanti. Le terapie intensive sono al 5% di occupazione, il 3% in area medica. Nel corso del punto sulla pandemia in Veneto di oggi il presidente Zaia ha spiegato che “se fossimo tutti vaccinati, i ricoverati sarebbero l’80% in meno. Io caldeggio la terza dose, e invito il governo a decidere, iniziando dai fragili, per esempio le case di riposo. Non capisco il problema dell’obbligo di vaccinoha poi aggiunto Zaia -. In Italia ci sono 11 vaccini obbligatori, se bisogna obbligare anche al vaccino Covid, è una sconfitta del senso civico. In ambito europeo l’obbligo è limitato a categorie professionali, ad esempio i medici. Non sono contro il green pass, la Lega ha fatto allungare la durata da 9 a 12 mesi. Noi facevamo gratuitamente i tamponi perché ci servivano per il monitoraggio dell’infezione e nessuno li voleva fare, li abbiamo dovuti mettere a pagamento solo perché con il green pass la domanda di tamponi è schizzata e non ci stavamo dentro. Restano gratis per chi non può vaccinarsi”.

Alle 6.11 di oggi 3 settembre le dosi di vaccino somministrate in Veneto sono 6.315.481 su un totale di 7.091.644 dosi consegnate (percentuale del 89,1%).

A Verona ieri sono state somministrate 4.522 dosi di vaccino, per un totale 1.170.869 dosi dall’inizio della campagna vaccinale.

Le dosi complessivamente somministrate in Italia sono 78.497.024 e sono 38.284.063 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (70,88% della popolazione over 12). L’ultima media mobile a 7 giorni di dosi somministrate ogni giorno in Italia è di 276.405. Di queste 1.923 sono monodose. A questo ritmo ci vorrebbero 20 giorni per coprire l’80% della popolazione vaccinabile. L’obiettivo sarebbe raggiunto il giorno 23 settembre 2021 in linea con le previsioni del governo per fine settembre.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione della pandemia Covid nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews