Il dato Covid elaborato dall’ULSS9 di oggi venerdì 10 dicembre per il Comune di Sona registra un numero di positivi invariato rispetto a ieri (101 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid.

Elaborazioni per Il Baco da Seta del dott. Gianmaria Busatta.

Analizziamo i dati dei Comuni confinanti.

  • Bussolengo oggi si registrano 7 positivi in più rispetto a ieri (104 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid. 
  • Castelnuovo del Garda oggi si registrano 3 positivi in più rispetto a ieri (63 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (1 complessivo).
  • Pescantina oggi si registrano 9 positivi in più rispetto a ieri (105 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (2 complessivi).
  • Sommacampagna oggi si registrano 4 positivi in meno rispetto a ieri (46 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (1 complessivo).
  • Valeggio sul Mincio oggi si registrano 17 positivi in più rispetto a ieri (87 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (3 complessivi).
  • Verona città oggi si registrano 75 positivi in più rispetto a ieri (937 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale calano di 1 rispetto a ieri (10 complessivi).

Nel veronese sono 579 i nuovi casi registrati in 24 ore, con 4 morti. I positivi attuali sono 5.367, 299 più di ieri. I ricoveri sono 3 in meno in area non critica (87 totali) e 2 in più in terapia intensiva (17 totali).

In Veneto da ieri i nuovi positivi sono 3.993, con 15 decessi. I ricoverati sono 55 in più in area non critica (852 totali) e 2 in meno in terapia intensiva (130 totali). Nel punto sulla pandemia in Veneto di oggi il presidente Zaia ha spiegato che “siamo in una situazione di pressione che va tenuta sotto controllo, ma che riusciamo a gestire. La prossima settimana il Veneto sarà ancora bianco, perché non abbiamo raggiunto il limite del 15% di ricoverati covid in area medica mentre siamo oltre gli altri due parametri nazionali richiesti, che sono il 10% di occupazione delle terapie intensive, siamo al 12%, e l’incidenza, siamo a 371,1 casi ogni 100 mila abitanti su un limite di 50. Se la prossima settimana dovessimo superare il parametro del 15% dei posti occupati in area medica vorrà dire che nella settimana di Natale saremo in giallo”.

Va sottolineato che in Italia il numero dei decessi, quello delle terapie intensive e quello delle ospedalizzazioni negli ultimi 12 mesi è crollato in maniera vertiginosa: il 9 dicembre 2020 furono rispettivamente 499, 3.320 e 29.563, ieri sono stati 79, 811 e 6.333. Quello dei contagi giornalieri è praticamente lo stesso, seppure con molti più tamponi ora rispetto al 2020, e con il trend in crescita, al contrario di quanto accadeva 12 mesi fa. Ciò vuol dire che il virus circola tra di noi esattamente come l’anno scorso, anche se fa incommensurabilmente meno danni, grazie ai vaccini.

Alle 6.18 di oggi 10 dicembre le dosi di vaccino somministrate in Veneto sono complessivamente 8.164.240 su un totale di 8.543.609 dosi consegnate (percentuale del 95,6%). Ieri in Veneto sono state somministrate ben 47.141, di cui 2.980 prime dosi, 1.872 cicli completi e 42.236 terze dosi. Anche a Verona ieri vaccinazioni in netto aumento: somministrate 8.424 dosi.

Le dosi complessivamente somministrate in Italia sono 100.629.050. Sono 47.540.726 le persone con almeno una dose (88,02% della popolazione over 12), 45.869.401 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (84,93% della popolazione over 12) e 10.345.598 le persone che hanno fatto la terza dose (50,35% della popolazione oggetto di dose booster).

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione della pandemia Covid nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews