Il dato Covid di oggi mercoledì 14 aprile per il Comune di Sona registra 16 positivi in più rispetto a ieri (85 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale aumentano di 5 rispetto a ieri (8 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.

Elaborazione per Il Baco da Seta del dott. Gianmaria Busatta.

Analizziamo i dati dei Comuni confinanti.

  • A Bussolengo oggi si registrano 11 positivi in meno rispetto a ieri (88 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rispetto a ieri diminuiscono di 3 (6 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.
  • Castelnuovo del Garda oggi si registrano 3 positivi in meno rispetto a ieri (45 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (1 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.
  • Pescantina oggi si registrano 5 positivi in più rispetto a ieri (60 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale diminuiscono di 1 rispetto a ieri (1 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.
  • Sommacampagna oggi si registra un numero di positivi invariato rispetto a ieri (52 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rispetto a ieri aumentano di 1 (2 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.
  • Valeggio sul Mincio oggi si registra 1 positivo in meno rispetto a ieri (58 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rispetto a ieri aumentano di 1 (3 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.
  • Verona città oggi si registrano 62 positivi in più rispetto a ieri (1.017 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale aumentano di 19  rispetto a ieri (72 complessivi). Gli altri positivi sono in isolamento presso il proprio domicilio.

Nel veronese sono 199 i nuovi casi da ieri alle 17, con i casi attualmente positivi che calano ed i guariti che sono 223, con 3 decessi. I ricoverati in area non critica calano di 16, mentre quelli in terapia intensiva calano di 2.

In Veneto si registrano 670 nuovi casi ed i positivi attuali scendono di 409 rispetto a ieri pomeriggio, con 10 decessi. I guariti sono 1.069. Durante il punto sulla pandemia in Veneto il presidente Zaia ha spiegato che “abbiamo ancora 2.013 persone in ospedale, ma la situazione sta migliorando. Meno positivi e meno ricoverati. Le terapie intensive erano in controtendenza rispetto all’autunno, adesso i dati sono migliorati. Abbiamo un’inversione di tendenza del virus, anche a Verona che era la provincia più atipica e dove la seconda infezione non calava e anche nella terza ondata è stata l’ultima provincia a calare. Ora dobbiamo prepararci alle riaperture. Noi abbiamo numeri da zona gialla, ad oggi, ma è pur vero che un percorso dobbiamo farlo tutti assieme tutta Italia. Ci sono regioni che hanno più difficoltà. Per quanto riguarda le vaccinazioni in Veneto – ha aggiunto Zaia – ci sono ancora difficoltà. Gli over 80 saranno completati entro la settimana, ma ci sarà qualcuno che resta fuori e ci saranno annunci di accessi agevolati per loro. Altro problema: alcuni interpellati non rispondono, li stiamo cercando, magari si tratta di errori nelle liste. Faccio un appello a chi ha più di 80 anni, di stare attenti alle comunicazioni ufficiali, e se non siete ancora riusciti a prenotare, usate il sito della vostra Ulss”.

Nel frattempo, secondo l’indice calcolato da YouTrend la situazione delle somministrazioni dei vaccini in Italia vede in testa la Provincia di Bolzano e il Veneto, ultime Sicilia e Calabria.

Alle 16.42 di oggi 14 aprile le dosi di vaccino somministrate in Veneto sono 1.214.189, su un totale di 1.265.870 dosi consegnate (percentuale 95,9%). Le dosi complessivamente somministrate in Italia sono 13.715.713.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione della pandemia Covid nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews