Il dato Covid di oggi martedì 2 novembre per il Comune di Sona registra un numero di positivi invariato rispetto a ieri (7 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid.

Analizziamo i dati dei Comuni confinanti.

  • Bussolengo oggi si registrano 5 positivi in meno rispetto a ieri (24 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid.
  • Castelnuovo del Garda oggi si registra 1 positivo in meno rispetto a ieri (16 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. Non vi sono ricoverati in ospedale per Covid.
  • Pescantina oggi si registrano 4 positivi in meno rispetto a ieri (16 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale calano di 1 rispetto a ieri (6 complessivi).
  • Sommacampagna oggi si registrano 2 positivi in più rispetto a ieri (19 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale aumentano di 1 rispetto a ieri (1 complessivo).
  • Valeggio sul Mincio oggi si registra un numero di positivi invariato rispetto a ieri (29 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (1 complessivi).
  • Verona città oggi si registrano 4 positivi in più rispetto a ieri (255 casi complessivi). Il saldo dei casi positivi attuale è calcolato tenendo conto del numero dei contagiati, al netto dei guariti e dei deceduti. I ricoverati in ospedale aumentano di 2 rispetto a ieri (4 complessivi).

Nel veronese sono 60 i nuovi casi nelle 24 ore, con 0 decessi. I ricoveri sono 8 in meno in area non critica (19 totali) e stabili a 6 in terapia intensiva.

In Veneto da ieri i nuovi casi sono 336, con 1 decesso. I ricoveri sono 7 in più in area non critica (218 totali) e 2 in più in terapia intensiva (39 totali). Nel corso del punto sulla pandemia in Veneto di oggi il presidente Zaia ha spiegato che “Terapie domiciliari? Mi spiace che ci sia gente che pensa che gli ospedali non servano a nulla. Ricordo che in Veneto non esiste la vigile attesa e che sono migliaia le persone curate a domicilio, la decisione sulle terapie spetta al medico di base che decise in base alla situazione. Oggi siamo all’84,5% di veneti vaccinati o che hanno intrapreso il percorso di vaccinazione e grazie a questo la situazione negli ospedali è tranquilla. Nessuna vaccinazione al mondo può raggiungere il 100 per cento dei vaccinati, per vari motivi, quindi il virus c’è. Abbiamo implementato la macchina dei tamponi, questo ci fa sicuramente aumentare il numero dei positivi, ma è fondamentale guardare l’incidenza, non solo l’incidenza pura su abitanti, ma anche sulla mole di tamponi”.

Alle 06.09 di oggi 2 novembre le dosi di vaccino somministrate in Veneto sono 7.261.012 su un totale di 8.087.581 dosi consegnate (percentuale del 89,8%). Sono 2.443 le dosi di vaccino anti Covid somministrate ieri in Veneto, di queste, 288 sono prime dosi. A Verona ieri sono state inoculate 1.035 dosi, 1.365.060 da inizio campagna vaccinale. Al momento in Veneto, l’81,5% della popolazione vaccinabile (con più di 12 anni) ha completato il ciclo di vaccinazione mentre l’84,4% ha ricevuto almeno una dose o si è prenotata.

Le dosi complessivamente somministrate in Italia sono 89.904.963. Sono 46.636.798 le persone con almeno una dose (86,35% della popolazione over 12) e 44.799.366 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (82,95% della popolazione over 12).

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione della pandemia Covid nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews