Covid: Il Comune di Sommacampagna stanzia 100mila euro per le attività chiuse in primavera

Vi segnaliamo con interesse la misura attuata dal Comune di Sommacampagna per aiutare le microimprese esistenti nel suo territorio.

In particolare, è stato adottato un Regolamento comunale per il sostengo e la promozione dell’economia locale a seguito della crisi economica per emergenza Covid-19, con la finalità di assegnare un contributo a favore delle attività economiche soggette a chiusura obbligata per effetto delle misure restrittive adottate nella primavera 2020.

Il contributo è previsto nella misura massima di 600 euro, eventualmente incrementabili in relazione al numero di istanze pervenute ed ai requisiti posseduti dai richiedenti. L’ammontare stanziato per questa iniziativa è pari 100mila euro.

La scadenza per l’invio delle domande via Pec è stata fissata per il 27 novembre prossimo. Cliccando qui si può raggiungere pagina del Comune di Sommacampagna dove si trovano il regolamento e il modulo per la presentazione della domanda.

Con la speranza che questa informazione possa essere utile e non rimanga un’iniziativa isolata a livello territoriale.

Nicolò Bergamin
Classe 1989, da sempre a Lugagnano, sposato con Elisa. Laureato in economia, dottore commercialista. Persiste nel tentativo di giocare a calcio, appassionato di sport, curioso per natura. Attivo nel territorio in diversi ambiti come referente per Plastic Free e membro della consulta di Lugagnano, collabora con il Baco dal 2018.