Covid: Il Comune autorizza il mercato del lunedì a Palazzolo, con un nuovo piano di regole

Con ieri sabato 14 novembre è entrata pienamente in vigore la nuova ordinanza del Presidente del Veneto Zaia per il contenimento della pandemia.

Una ordinanza che, di fatto, trasforma il Veneto “da regione gialla a regione gialla plus”, come ha detto lo stesso Zaia.

Tra le nuove regole previste vi è anche una stretta sui mercati all’aperto, che possono funzionare con prescrizioni ben definite. Per questo motivo venerdì il Sindaco di Sona Mazzi ha firmato un’ordinanza con la quale approva il piano contenente le condizioni per consentire lo svolgimento nella frazione del mercato di Palazzolo del lunedì (nell’immagine la planimetria).

Le nuove regole regionali, che entrano quindi a far parte del piano comunale, prevedono infatti che venga assicurata in tutte le attività e le loro fasi il distanziamento interpersonale e da parte di ogni operatore ambulante la disponibilità e accessibilità a sistemi di disinfezione delle mani. Obbligatorio anche l’utilizzo di mascherine sia da parte degli operatori che da parte dei clienti e la predisposizione di opportuna informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa.

Inoltre, gli operatori del mercato devono assicurare la distanza tra banchi di almeno un metro, con l’eventuale riduzione delle dimensioni dei banchi di vendita. E’ consentita la vendita esclusivamente lungo lo sviluppo lineare del fronte dei banchi, contingentando il numero di avventori che possono contemporaneamente approcciarsi ad ogni banco ad un numero massimo pari alla metà dello sviluppo in metri del fronte del banco stesso; è vietata la vendita sui lati del banco.

Nel caso di acquisti con scelta in autonomia e manipolazione del prodotto da parte del cliente, dovrà essere resa obbligatoria la disinfezione delle mani prima della manipolazione della merce. In alternativa, dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente.

E’ vietata la vendita con modalità di tipo self-service per i banchi del settore alimentare ed è vietata la vendita di beni usati.

Ordinanza analoga verrà firmata lunedì per il mercato di Lugagnano del martedì.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione della pandemia Covid nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.