Covid. Domenica 16 gennaio a Sona 2 ricoverati in più. In Veneto forte calo dei posti letto occupati

Il dato Covid elaborato dall’ULSS 9 di oggi domenica 16 gennaio per il Comune di Sona registra, dopo due settimane stazionarie, 2 ricoverati in più rispetto a ieri (4 complessivi). I positivi sono 47 in più (988 casi complessivi).

Analizziamo i dati dei Comuni confinanti.

  • Bussolengo oggi i ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (8 complessivi). Si registra 1 positivo in meno (1.231 casi complessivi).
  • Castelnuovo del Garda oggi i ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (3 complessivi). Si registrano 19 positivi in più (713 casi complessivi).
  • Pescantina oggi i ricoverati in ospedale aumentano di 2 rispetto a ieri (4 complessivi). Si registrano 20 positivi in più (1.038 casi complessivi).
  • Sommacampagna oggi i ricoverati in ospedale aumentano di 1 rispetto a ieri (5 complessivi). Si registrano 25 positivi in più (783 casi complessivi).
  • Valeggio sul Mincio oggi i ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (5 complessivi). Si registrano 15 positivi in meno (862 casi complessivi).
  • Verona città oggi i ricoverati in ospedale rimangono invariati rispetto a ieri (68 complessivi). Si registrano 306 positivi in più (11.355 casi complessivi).

Nel veronese sono stati 2.752 i nuovi positivi nelle 24 ore, con 3 decessi. In Veneto da ieri i nuovi positivi sono circa 13mila, con 19 decessi. I ricoveri calano di 34 in area non critica e di 6 in terapia intensiva.

Alle 06.13 di oggi 16 gennaio le dosi di vaccino somministrate in Veneto sono complessivamente 9.769.730.

Secondo il report vaccini anti Covid-19 del ministero della salute, le dosi complessivamente somministrate in Italia sono 119.840.779. Sono 48.559.112 le persone con almeno una dose (89,91% della popolazione over 12), 46.867.461 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale (86,78% della popolazione over 12) e 26.626.304 le persone che hanno fatto la terza dose (67,34% della popolazione oggetto di dose booster).

Articolo precedenteScuola dell’infanzia don Panardo di San Giorgio in Salici: due giorni di open day
Articolo successivoSan Giorgio in Salici: Celebrata la festa di Sant’Antonio Abate, con la benedizione del sale e dei mezzi agricoli
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews