Covid a Sona: Con la zona rossa da lunedì chiudono tutte le scuole, dai nidi alle superiori

Ascolta questo articolo

Il passaggio da lunedì del Veneto in zona rossa porta come grave conseguenza che da lunedì prossimo 15 marzo è sospesa la didattica in presenza in tutte le scuole, dai nidi alle superiori (nella foto le medie di Lugagnano).

Resta salva la possibilità di andare in classe solo per gli alunni disabili o che hanno bisogni educativi speciali (come, per esempio, i dislessici con diagnosi medica) e per tutti gli studenti dei tecnici e dei professionali che prendono parte a dei laboratori.

Non è invece prevista la possibilità di frequentare la scuola per i figli dei lavoratori essenziali (come medici, infermieri e poliziotti) perché manca ancora una norma che stabilisca quali categorie rientrano nella definizione di “key workers”.