Cosa leggeremo nel 2022? Tutte le anteprime di un anno che si prospetta molto interessante

Se tra i buoni proposti per il nuovo anno c’è anche quello di leggere di più, è un buon inizio appuntarsi i titoli che ci incuriosiscono maggiormente tra le vecchie e le nuove uscite.

Ma cosa leggeremo nel 2022? Sono molte le novità che ci attendono in libreria, come il nuovo romanzo di Isabel Allende, “Violeta”. La scrittrice cilena, amatissima in Italia, esce il 3 febbraio con una storia al femminile che attraversa il Novecento, tra guerra, dittatura, lotta per i diritti.

Puntuale come ogni inizio d’anno, torna Antonio Manzini con una nuova avventura che ha per protagonista il vicequestore di Aosta Rocco Schiavone. Il giallo “Le ossa parlano” esce infatti il 12 gennaio per Sellerio.

Molto atteso è il ritorno di Jonathan Bazzi, che dopo l’apprezzata autobiografia “Febbre” pubblicherà a febbraio “Corpi minori” per Mondadori. Daria Bignardi ci regalerà nel 2022 un memoir “Libri che mi hanno rovinato la vita”, mentre l’amato professore Alessandro Barbero ci farà fare un tuffo nella storia dell’editoria con “Inventare i libri. L’avventura di Filippo e Lucantonio Giunti, pionieri dell’editoria moderna”.

Tra le biografie va segnalata “Elsa” di Angela Bubba, incentrata sulla vita di Elsa Morante, tra letteratura, cinema, viaggi e incontri importanti, come quello con Moravia e Pasolini. Nel centenario della nascita di quest’ultimo, uscirà a marzo in libreria “Caro Pier Paolo” di Dacia Maraini. Invece Stefano Benni metterà al centro di “La bambina che parlava ai libri” Inge Feltrinelli.

Sulla scia del grande successo ottenuto con “Finchè il caffè è caldo” Toshikazu Kawaguchi ci farà trovare in libreria “Il primo caffè della giornata”, mentre l’autore de “La simmetria dei desideri”, Eshkol Nevo, a febbraio ci regalerà “Informazione riservata”.

Il famoso svedese in cima alle classifiche del New York Times Tom Malmquist porterà in libreria “L’aria intorno a noi” per NN a febbraio. Dal Belgio arriva ”Primo sangue” di Amelie Nothomb, libro pluripremiato che la scrittrice dedica al padre di recente scomparso.

A giorni l’autrice del bestseller “Una vita come tante” Hanya Yanagihara ci farà trovare in libreria “Verso il paradiso”, un intreccio di tre vite e tre epoche differenti. Dovrebbero essere pubblicati anche un paio di libri del grande George Simenon per Adelphi, una raccolta di racconti e un romanzo, “Il dottor Bergelon”.

Infine agli amanti del fantasy si segnalano “Goodwill” di Manlio Castagna e “Perché il re degli elfi odiava le storie” di Holly Black.

Buon anno di letture!