Coronavirus: un segnale di vicinanza al personale sanitario da tutti i 98 Comuni scaligeri

L’idea, sulla scorta di quanto è successo in altre città, è stata lanciata dal Sindaco di Verona Federico Sboarina, e subito condivisa da tutti i 98 Comuni veronesi.

Per questo, alle 11.30 di lunedì 30 marzo davanti agli accessi di strutture ospedaliere di città e provincia, le vetture della Polizia locale, della Protezione Civile e delle Forze dell’Ordine simultaneamente per alcuni minuti accenderanno i propri dispositivi di segnalazione, sirene e lampeggianti.

Un segnale pensato e voluto per esprimere solidarietà e ringraziamento a tutto il personale sanitario che si trova realmente in prima linea nella battaglia per debellare il coronavirus. Un segno di vicinanza e di incoraggiamento da parte di tutte le comunità veronesi.

Per il Comune di Sona il Sindaco Mazzi, indossando il tricolore, accompagnato da un rappresentante della Polizia Locale e uno della Protezione Civile, sarà a nome di tutta la nostra comunità davanti all’Ospedale di Bussolengo assieme al Sindaco di casa.

Il Vicesindaco Roberto Merzi porterà invece la sua presenza e la sua solidarietà davanti alla Casa di Riposo di Lugagnano.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione del coronavirus nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

La Redazione

About La Redazione

Il Baco da Seta nasce del 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews

Related posts