Coronavirus: Riapre il Circolo Anziani di Lugagnano. Era chiuso da marzo

Nel percorso di normalizzazione della situazione sociale sul nostro territorio dopo l’emergenza coronavirus, arriva la notizia della riapertura del Circolo Anziani di Lugagnano (nella foto Pachera in occasione del ventennale nel 2019).

Il Presidente Paolo Vezzoli ha, infatti, comunicato al Comune di Sona che da giovedì 25 giugno riapre il Circolo presso la Baracca Friuli, con orario 14.30-19. Il circolo sarà aperto tutti i giorni, comprese le domeniche.

“Ci adegueremo e rispetteremo tutte le regole date dal Presidente della Regione Luca Zaia e del nostro Sindaco di Sona – spiega il Presidente del Circolo Anziani Vezzoli – e precisamente: Distanziamento tra le persone di un metro, obbligo di indossare in luogo chiuso la mascherina, presenza di gel igienizzanti disponibili per tutti gli ospiti, igienizzazione dei tavoli sedie e bagni dopo ogni utilizzo personale. Sarà inoltre vietato l’uso delle carte da gioco fino a nuovo Decreto e l’utilizzo di ogni tipo di rivista e giornali”.

“Sarà nostro dovere – conclude il Presidente – far rispettare tutte le regole imposteci dalla nostra Regione veneto e dal nostro Comune”.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione del coronavirus nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

Non perdete il numero speciale del Baco tutto dedicato ai durissimi mesi del COVID-19 a Sona, con inchieste, approfondimenti, interviste e tantissime foto. In edicola e nei punti di distribuzione da sabato 27 giugno, imperdibile.

La Redazione

About La Redazione

Il Baco da Seta nasce del 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews

Related posts