Coronavirus: l’analisi dei dati del contagio a Sona in rapporto all’intera provincia veronese

Come nelle settimane appena trascorse, anche oggi presentiamo i dati del contagio Covid-19 nel Comune di Sona, con i dati aggiornati al 20 aprile.

Tutte le considerazioni che abbiamo evidenziato negli articoli precedenti sono valide anche per questo articolo per cui non ci dilungheremo in presentazioni del lavoro già fatto.

Ci basti, anche oggi, ricordare il ragionamento di fondo: La città Alfa ha una popolazione di 10.000 abitanti e presenta un numero di contagiati (valore assolto) pari a 100; significa che nella città Alfa sono state contagiate 1 su 100 persone. La città Beta ha una popolazione di 20.000 abitanti e presenta un valore assoluto pari a 150; significa che nella città Beta sono state contagiate 1 su 133 persone. In valore assoluto, 100 è più piccolo di 150 ma, in valore relativo (Residenti / Valore assoluto), i contagiati sono in numero maggiore nella città Alfa che nella città Beta.

I numeri che ci vengono forniti sono quelli dei Pazienti Attualmente Positivi al Coronavirus e quindi potenzialmente infettivi.

Dopo un mese di rilevazione il grafico ci mostra che a Sona, la curva dell’epidemia in rapporto alla popolazione residente, inizia a mostrare una leggera risalita, e questo è positivo perché diminuisce il numero di contagiati rispetto alla popolazione.

Oggi la statistica ci dice che a Sona abbiamo 1 contagiato attualmente positivo ogni 317,4 abitanti; quando abbiamo iniziato la rilevazione avevamo 1 contagiato positivo ogni 634,9 persone; finora (e speriamo fino alla fine), il punto più basso lo abbiamo toccato l’11 aprile con 1 contagiato positivo al virus ogni 296,3 abitanti.

Considerati i Comuni limitrofi, in questa particolare “classifica” siamo ora praticamente uguali a Valeggio Sul Mincio (1 contagiato ogni 317,6 abitanti).

Con riguardo alle medie degli ultimi 7 giorni dei Comuni limitrofi, dei Comuni con più di 15mila abitanti e della media provinciale, possiamo affermare che il contagio si è sostanzialmente stabilizzato e, nel Comune di Sona oggi la situazione è migliore rispetto anche alla media provinciale.

Se analizziamo l’andamento dell’epidemia nei Comuni con più di 15mila abitanti, vediamo che la linea di Sona corre praticamente uguale a quella di Valeggio Sul Mincio. In questa settimana, il maggior incremento di casi, con riguardo alla popolazione residente, si è avuto a Zevio e a San Bonifacio.

Per ultimo, in questa occasione, abbiamo suddiviso la nostra provincia così come è suddivisa in base ai CAP dei diversi comuni. L’area geografica a cui appartiene Sona (secondo la suddivisione per CAP), ad oggi, se si esclude l’area Sud/Sud Est, è colpita dal virus relativamente meno delle altre aree del veronese.

L’area geografica di cui fa parte Sona presenta 1 caso di contagio attivo ogni 366,2 residenti, l’area a Nord di Verona presenta 1 caso di contagio attivo” ogni 204,7 residenti.