Coronavirus. Il Sona Calcio scende in campo a favore delle famiglie: Gratuite le iscrizioni del settore giovanile

In questo momento di crisi economica generale, legata alla pandemia del Covid-19 segnaliamo una bella iniziativa della società Sona Calcio, ossia quella  di rendere totalmente gratuite le iscrizioni del settore giovanile, dai primi calci fino alla Juniores nazionale. L’unica cosa, comprensibilmente a carico delle famiglie, sarà il costo del Kit di equipaggiamento.

Questo è un forte segnale dato alla comunità, che si trova ad essere provata da una situazione senza precedenti, i bambini e i ragazzi hanno, infatti,  interrotto ogni rapporto relazionale per tutto il periodo di restrizione imposto dalle numerose misure adottate dal governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Misure che, del resto, oltre a causare loro una innegabile sofferenza emotiva, hanno inciso sulle entrate delle famigliePapà e mamme in moltissimi casi sono stati costretti a sospendere l’attività lavorativa, la cassa integrazione da misura eccezionale è divenuta la normalità, per non parlare dei piccoli e medi imprenditori costretti a chiudere i rispettivi esercizi e aziende.

Il responsabile del settore giovanile del Calcio Sona Osvaldo Giannone.

Ecco quindi che la società meritatamente neopromossa in serie D ha voluto dare questo forte segnale per permettere soprattutto alle fasce più deboli della nostra popolazione appassionate di questo magnifico sport di poterlo far praticare ai figli senza gravosi oneri economici. 

Il responsabile del settore giovanile Osvaldo Giannone, figura assai nota nel nostro calcio locale, dando il benvenuto al suo nuovo collega Filippo Zendrini, ci fa sapere che è stata volontà di tutti i membri della società quella di dare un messaggio di sensibilità e coerenza per tutto il mondo del calcio, festeggiando così la storica promozione in serie D, resa ancor più eccezionale dal ristretto numero di abitanti che ha il nostro capoluogo.