Coronavirus: Il Comune di Sona posticipa il pagamento della TARI, per aiutare le famiglie

Il Comune di Sona ha stabilito, con Delibera di Consiglio comunale dello scorso 23 luglio, di posticipare le scadenze di pagamento della TARI, la tassa rifiuti.

Le nuove scadenze previste sono per la prima rata il 16 settembre e per la seconda rata il 16 dicembre. Gli avvisi di pagamento inizieranno ad essere recapitati dal 24 agosto.

“Per andare incontro alle difficoltà economiche delle famiglie in questo periodo post-Covid – spiega il Sindaco di Sona Gianluigi Mazzi – abbiamo deciso di modificare le scadenze di pagamento. Abbiamo anche previsto delle riduzioni sulle tariffe per le aziende e gli artigiani che non hanno lavorato durante il periodo di lock down. Stiamo definendone le modalità e entro la fine di agosto ne daremo comunicazione ufficiale”.