Coronavirus. I dati del contagio: Sona e Valeggio sul Mincio i Comuni dove il virus è meno presente rispetto alla popolazione

Come nelle settimane appena trascorse, anche oggi presentiamo i dati del contagio Covid-19 nel Comune di Sona in rapporto all’intera provincia veronese, con i valori aggiornati al 4 maggio.

Tutte le considerazioni che abbiamo evidenziato negli articoli precedenti sono valide anche per questo articolo per cui non ci dilungheremo in presentazioni del lavoro già fatto che è sempre consultabile sul nostro sito. Ricordiamo solo che i numeri che ci vengono forniti giornalmente sono quelli dei “Pazienti Attualmente Positivi” al coronavirus e quindi ancora potenzialmente infettivi.

Ad oggi siamo tornati al medesimo numero di pazienti ancora potenzialmente infettivi che avevamo il 30 marzo, quando i pazienti che infettivi erano 40. In questo grafico mostriamo la curva dei contagi utilizzando, come sempre, il rapporto popolazione residente/numero dei pazienti potenzialmente infettivi (attualmente positivi).

Volendo visualizzare in un unico grafico i dati di Sona e dei Comuni limitrofi, ci accorgiamo che la curva dei contagi corre sostanzialmente simile per ogni Comune, solo a Castelnuovo del Garda il rapporto continua a diminuire evidenziando così un aumento del numero dei contagiati potenzialmente ancora infettivi, rispetto alla popolazione residente.

Il Comune di Sona, comunque, considerati, appunto i comuni limitrofi, oggi è praticamente insieme a Valeggio sul Mincio nel presentare il rapporto Residenti/Attualmente positivi più alto; in altre parole Sona e Valeggio sul Mincio sono i Comuni dove il virus è meno presente rispetto alla popolazione residente.

Il parallelismo con Valeggio Sul Mincio è una costante di questa situazione, così come avevamo evidenziato anche in commenti precedenti.

Questa la tabella analitica con gli indicatori calcolati giorno per giorno negli ultimi 15 giorni.

Anche con riguardo alle medie dei Comuni limitrofi, dei Comuni con più di 15mila abitanti e della media provinciale, possiamo affermare che a Sona, anche in questa ultima settimana, la situazione è migliorata oltre le tendenze medie dei Comuni di riferimento.

Se analizziamo l’andamento dell’epidemia nei Comuni con più di 15mila abitanti, vediamo che la linea di Sona corre leggermente più alta della media e che a Cerea la situazione sta sostanzialmente migliorando di più rispetto a tutti gli altri Comuni presi in considerazione.

Ed infine, oggi, evidenziamo talune particolarità riguardanti i Comuni della provincia di Verona che sono, ci teniamo a dirlo, fini a se stesse, calcolate ed evidenziate per dare letture differenti di questa vicenda epidemiologica.

  • Il miglior rapporto Popolazione residente/ Contagiati potenzialmente infettivi è a Nogarole Rocca (1 solo contagio per 3716 abitanti).
  • Se escludiamo Mezzane di Sotto per il quale il rapporto è pari a 1 contagiato ogni 23,2 abitanti, la situazione meno felice si trova a Lazise con 1 contagiato ancora potenzialmente infettivo ogni 96,5 residenti.
  • Sono 2 i Comuni con zero persone contagiate ancora infettive (Erbezzo e Palù), però Palù ha conosciuto il morbo, ad Erbezzo il virus non è mai arrivato.
  • Sono 8 i Comuni in cui vi è un solo contagiato ancora potenzialmente infettivo e invece sono 48 i Comuni che presentano ancora almeno 10 contagiati ancora positivi al virus.
  • In termini assoluti, in maggior numero di persone ancora positive al coronavirus vive a Verona, a questo Comune seguono nell’ordine San Bonifacio, Mezzane di Sotto, San Pietro in Cariano e Legnago. Sona, oggi, in valore assoluto è al sedicesimo posto, insieme con Caprino Veronese.
  • Ferrara di Monte Baldo, il Comune con il più piccolo numero di abitanti (275) presenta 2 casi di persone ancora potenzialmente infettive, il doppio di San Mauro di Saline, che conta 557 abitanti ed è il secondo Comune più piccolo (per abitanti) della provincia.
  • Il 4 maggio i Comuni dove il virus continua a mietere nuovi contagi sono 5 mentre sono 18 i Comuni in cui il numero dei contagiati diminuisce rispetto a ieri.
  • Sempre il 4 maggio è il settimo giorno consecutivo che presenta dati provinciali migliori rispetto al giorno precedente.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione del coronavirus nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.

Marco Bertoncelli

About Marco Bertoncelli

Nato a Verona nel lontano settembre del ’59, risiede a Sona dal 1992. Sposato con due figli. Amante della lettura, se si escludono Simenon e Guareschi, preferisce la saggistica ai romanzi. Già arbitro federale, negli anni 80 promuove la costituzione del "Circolo dell’Angelo di San Massimo". A Sona è fra i soci fondatori dell’ Ass. Cav. Romani e ha contribuito alla nascita de “La Zattera”. Autore di testi teatrali e racconti, dal 2011 collabora con il Baco con una nota di gastronomia filosofica.

Related posts