Coronavirus a Sona: ecco le regole delle Poste per il ritiro delle pensioni

Poste Italiane informa in queste ore che le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo giovedì 26 marzo.

Tutti coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista precisando che sarà possibili ritirare la pensione anche in un Ufficio postale diverso rispetto a quello di radicamento.

Per il ritiro in ufficio postale sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

  • 26 marzo giovedì dalla A alla B
  • 27 marzo venerdì dalla C alla D
  • 28 marzo (mattina) sabato dalla E alla K
  • 30 marzo lunedì dalla L alla O
  • 31 marzo martedì dalla P alla R
  • 1 aprile mercoledì dalla S alla Z

Invece per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution le pensioni verranno accreditate sin dal primo giorno. Inoltre, i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre settemila ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

La lista degli Uffici Postali abilitati al pagamento delle pensioni e le relative informazioni sulle giornate di apertura sono disponibili anche sul sito www.poste.it e al numero verde 800003322.

Trovate tutte le notizie aggiornate e verificate sulla situazione del coronavirus nel Comune di Sona nella sezione speciale del sito del Baco.