Classifica Eduscopio 2022: Ecco le migliori scuole superiori di Verona e provincia

Arriva anche quest’anno la classifica delle migliori scuole redatta dal progetto Eduscopio.

Si tratta di un progetto della Fondazione Agnelli che valuta migliaia di istituti, sentendo anche l’opinione degli studenti, per redare una classifica delle migliori scuole superiori. I ricercatori del progetto Eduscopio hanno analizzato i dati di 1.289mila diplomati italiani di 7.700 indirizzi di studio nelle scuole superiori statali e paritarie.

La classifica viene elaborata in base a due criteri: la capacità dei licei di preparare agli studi universitari, in base al rendimento degli ex alunni in termini di numero di esami sostenuti il primo anno e di media dei voti, e quella degli istituti tecnici e professionali di preparare al mondo del lavoro, individuando quanti studenti hanno lavorato per più di sei mesi nei due anni successivi al diploma

Secondo i risultati di questo progetto, a Verona e provincia il miglior liceo classico è il liceo Scipione Maffei, che si conferma come lo scorso anno al posto più alto della classifica di Eduscopio. Al secondo posto, sempre a Verona, il Don Nicola Mazza. Terzo il Guarino Veronese di San Bonifacio e quarto il Medi di Villafranca.

Se passiamo ai licei scientifici, primo si posiziona il Guarino Veronese di Verona, come lo scorso anno. In seconda posizione i licei Enrico Medi di Villafranca e Girolamo Fracastoro di Verona. Quarto posto per il liceo Messedaglia di Verona. Invece per i licei delle scienze umane al primo posto si posiziona un istituto della provincia, il Calabrese-Levi di San Pietro in Cariano. Il Galilei di Verona si piazza al primo posto come liceo linguistico e liceo scientifico delle scienze applicate.

Passando agli istituti tecnici e professionali, tra quelli ad indirizzo economico la prima posizione va a Marco Polo e Luigi Einaudi, seguiti dal Bolisani di Isola della Scala. Per quelli che invece puntano maggiormente alla preparazione al mondo del lavoro, si confermano al primo posto il Calabrese-Levi di San Pietro in Cariano – che è l’istituto tecnico con l’indice più alto di occupati a un anno dal conseguimento del titolo di studio, sono l’82% – e all’istituto Luciano Dal Cero di San Bonifacio. Al primo posto tra gli istituti tecnico-tecnologico il Ferraris di Verona.

Tra i professionali primeggiano il Giorgi di Verona e il Carnacina di Bardolino. Secondo posto per il Carlo Anti di Villafranca.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews