Cinture di sicurezza: il Sindaco dispone controlli più severi fuori dalle scuole di Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio e Sona

Il Sindaco di Sona ha recentemente emanato una direttiva indirizzata alla Polizia Locale affinché vigili fuori dalle scuole presenti sul territorio comunale a Lugagnano, Palazzolo, San Giorgio in Salici e Sona (nella foto) sul corretto uso delle cinture di sicurezza.

Tra le finalità ed i compiti affidati alla Polizia Locale – scrive il Sindaco nella direttiva – sono individuati come prioritari i servizi di vigilanza presso gli Istituti scolastici del territorio, in concomitanza con gli orari di entrata e uscita dalle scuole, al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità delle persone con la presenza del personale della Polizia Locale che assicuri il rispetto delle norme per una corretta ed ordinata circolazione stradale.

Anche a seguito di alcune segnalazioni – prosegue il Sindaco Mazzi – risulterebbe in alcuni casi violato l’obbligo di indossare le cinture di sicurezza da parte dei conducenti delle autovetture o anche di passeggeri di minore età.

Per questi motivi il Sindaco dispone al Comandante della Polizia Locale di Sona “di procedere fin da subito ad adeguati, puntuali e costanti controlli sull’utilizzo delle cinture di sicurezza, in particolare in occasione dei servizi di vigilanza e di controllo della circolazione presso gli Istituti scolastici del territorio” e di “di fornire settimanalmente apposita relazione in merito ai controlli effettuati ed alle conseguenti sanzioni applicate”.

Ora si dovrà verificare se maggiori controlli permetteranno di ridurre un pericoloso fenomeno che più volte abbiamo segnalato anche su queste colonne.