Che Magnalonga per la settima edizione!

Ascolta questo articolo

Il paese di Lugagnano è stato solcato ieri domenica 12 settembre da più di 1200 persone festanti, che hanno dato vita alla riuscitissima settima edizione della Magnalonga di Lugagnano. Partecipanti che andavano dal bambino di un mese a parecchi signori e signore non più giovanissimi. Moltissimi i bambini e numerosissime le carrozzine.

 

Dodici le tappe enogastronomiche allestite lungo il percorso, che hanno dovuto subire il vero e proprio gioioso urto di un’autentica folla che non ha smesso per tutta la giornata – dalle 10.30 di mattina a dopo le 20 di sera – di partecipare attivamente a quella che può essere definitiva una vera e propria festa di comunità.

 

Tra ottimi vini – la novità di quest’anno è stata proprio la partecipazione di sei prestigiose cantine della zona – e saporite pietante l’infinito serpentone dei partecipanti si è snodato incessante e senza sosta tra strade, viuzze, corti e campi della frazione, in un perenne concerto di voci e di canti anche guidati dai numerosi punti di animazione musicale.

 

Come sempre perfetta l’organizzazione, curata fin nei minimi particolari dalle Associazioni e dai Gruppi di Lugagnano. E al termine del percorso si sono consumate le – poche – forze residue ballando sotto il palco allestito tra la Baita degli Alpini e la sede del Gruppo Anziani.

 

Sulla pagina di Facebook del Baco (Il Baco da Seta) potete già visionare centinaia di foto della bella giornata e sul prossimo numero della nostra rivista cartacea uno speciale a colori ricorderà, attraverso un’ampia carrellata fotografica, questa straordinaria domenica di settembre.