Che fascino passeggiare con “Sona al chiaro di luna”

Sabato 20 Luglio si è tenuta la manifestazione “Sona al chiaro di Luna”, una passeggiata serale organizzata dall’associazione “Sona in Quattro Passi”, nella zona sud del capoluogo. Partendo dalla località “Casotto” ci si è diretti al “Fontone” per poi proseguire su via Lumàra fino a località San Martino; da qui si è costeggiato località “Tognetta” per arrivare alla “Centurara”. Quindi si è proseguito il cammino, così da ritornare al punto di partenza, facendo anche tappa al Villaggio Indiano di “Aquila Chiazzata”.

 

La recita di alcune poesie dedicate alla luna e al territorio accompagnata dal suono della chitarra ha reso la serata ancora più affascinante.

 

Il percorso è stato caratterizzato da alcuni punti di osservazione molto emozionanti. Un esempio per tutti: alla partenza la vista di Sona dal Casotto ha  lasciato stupiti tutti quelli che non erano mai stati in quel luogo. Da là, infatti, si gode un panorama meraviglioso su tutta la collina su cui sorge Sona. La luna poi ha fatto la sua parte a rendere ancora tutto più suggestivo.

 

Altra tappa interessante è stata Corte Centurara dove gentilmente i proprietari hanno aperto la chiesetta interna ed è stato allestito un breve ristoro.

 

L’ultima sosta, molto intrigante per i bambini (e non solo…), si è svolta al Villaggio Indiano di Aquila Chiazzata dove, attorno ad un fuoco acceso per l’occasione, il capo Indiano ha raccontato la storia del Villaggio, alcuni aneddoti sulle tribù Indiane d’America e sfatato alcune leggende legate a questo popolo, tra lo stupore e la meraviglia di grandi e piccini.

 

Rientrati poi al Casotto, ora sede della Coldiretti che ci ha gentilmente ospitato, si è conclusa la serata con un rinfresco in compagnia.

 

“Sona in Quattro Passi – dichiarano al Baco gli organizzatori – coglie l’occasione per ringraziare tutte le persone che hanno partecipato, circa 200 e tutti coloro che, in qualsiasi modo, hanno contribuito alla riuscita della serata. Vogliao inoltre ringraziare i membri dell’Amministrazione Comunale che hanno partecipato, anche attivamente, alla serata”.

 

Articolo precedenteAttenzione all’errore nel bollettino TARES, che scade il 31 luglio
Articolo successivoVandali spostano la segnaletica di una rotonda a Sona. Problema ora risolto
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews