Centro Educare di Lugagnano: una open week per conoscere tutte le attività

Il centro EduCare è una realtà di Lugagnano che coinvolge molti professionisti che vivono o lavorano nel Comune di Sona. È partito nel 2014 solo con i servizi di Centro Educativo (dopo scuola con pranzo, gioco e momento di compiti) e Compitiamo (aiuto compiti e ripetizioni).

Con il tempo è aumentato in modo considerevole il numero degli iscritti passando da meno di una decina a più di quaranta utenti. Le attività si sono successivamente articolate in altri servizi quali “Compitiamo per le superiori”, “Educare Lab” (giornate di attività e laboratori) e “Spazio Infanzia” (servizi rivolti ai bambini della scuola dell’infanzia) grazie alla presenza di altre due educatrici che lavorano part-time nel centro.

fronteGrande rilievo ha avuto il costituirsi di “Co-Educare”, un coworking per professionisti dell’educazione.

Nell’arco del 2016 si sono aggiunti altri professionisti: “Il circo della Farfalla” curato da consulenti pedagogiche e counselor relazionali, Carla Favazza mental coach e trainer di yoga della risata (www.carlafavazza.it), “Associazione Culturale Labò” con una proposta di corsi di arte per bambini e adulti, Liliana Mahamuti insegnante di inglese con il metodo Hocus&Lotus, Alice Andreoli psicologa, Cristina Logica psicologa e psicoterapeuta esperta in disturbi dell’apprendimento e del comportamento e Fiorella Pasetto, infermiera pediatrica.

La fascia d’età con cui il centro Educare è dai primi anni fino al 14esimo anno d’età.

Questi eventi, che sono presenti nell’open week, che si apre oggi e prosegue fino a sabato 24 con orario 14-18, si riproporranno durante l’anno con veri e propri corsi.

Non resta quindi che invitare tutti a partecipare a questo open week che si presenta particolarmente interessante e denso di novità. Per maggiori informazioni www.facebook.com/servizieducare e www.educareonline.it.

Articolo precedenteLugagnano: riparte il Piedibus. Mercoledì una riunione organizzativa a Lugagnano
Articolo successivoUn milione di euro per promuovere il territorio all’estero. Nel progetto anche Sona
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews