martedì 26 Ottobre 2021
Il clima politico nazionale è stato arroventato dalla polemica innescata dal leghista Claudio Durigon, sottosegretario al Ministero dell’Economia, che aveva proposto di modificare la dedica di un parco di Latina, da Falcone e Borsellino ad Arnaldo Mussolini. A Sona abbiamo un precedente
La tratta ferroviaria Bergamo-Brescia-Verona fu inaugurata nel 1854 e, con l'apertura del tronco diretto Rovato-Treviglio avvenuta il 5 marzo 1878, già Regno d’Italia, la ferrovia assunse l'attuale fisionomia
Nato a Caprino Veronese, fu scelto dai Lugagnanesi come parroco il 26 aprile 1801. Restò nella frazione fino alla sua morte, il 24 giugno 1845
Proviamo a raccontare tutti, i sindaci di Sona lungo una carrellata di nomi e biografie che inevitabilmente si intrecciano con le vicende e la storia del nostro territorio.
Il Baco da Seta commemora ogni anno, al 23 luglio come oggi, l’anniversario della Battaglia di Sona, combattuta nel 1848
A Lugagnano attorno agli anni '30 dello scorso secolo vi era un sellaio, ed era molto bravo. Si chiamava Pietro Ventole (“Piero Selàr”)
Alcune sono rovinate ed è difficile riconoscerne l’epoca; altre sono in discreto stato di conservazione e raffigurano imperatori romani come Diocleziano e Costantinoq
Nell’archivio del Comune di Sona trovata una corrispondenza del nobile Ugo Cavazzocca dei Mazzanti che certifica l'esistenza del manufatto a San Giorgio in Salici già nel 1877
È il 24 febbraio 1880 quando Giovanni Battista De Lorenzi, uno degli organari più importanti, firma il “Progetto definitivo di riforma radicale dell’Organo vecchio della Chiesa Parocchiale di Sona"