Non sarebbe bello se le cose fossero sempre uguali, dai.
Non disponiamo dell’olfatto degli animali e quindi dobbiamo ricorrere al mescolarsi della saliva per individuare un nostro simile. Con questo penso di aver mandato a quel paese tutto il romanticismo sull’argomento
Non dobbiamo dimenticarci che questo mare, in qualche modo, lo conosciamo e per un po’ lo abbiamo navigato
Grazie al 2020 avete imparato tante cose: a fare sogni brevi, che programmare troppo in là non serve, che l’imprevisto fa parte della vita. E che tutte le crisi, tutto lo stress, la tristezza e la rabbia hanno sempre qualcosa da insegnarci.
Meglio una divisione che si basi più su peculiarità caratteriali e personali, piuttosto che su una mera divisione geografica.
Come diceva Darwin, non sopravvive il più forte, ma colui che si adatta meglio.
Domande lecite e incredibili sul perché o sul per come io mi senta così invisibile praticamente a chiunque.
Senza nulla togliere agli ottimisti il mio realistico cinismo mi ha portata a rivalutare la fiducia che avevo nell’italiano medio: da scarsa a nulla
Come sapete, dal 4 maggio io ed altri fortunati esseri umani abbiamo potuto rivedere i nostri congiunti.
Tutti i fidanzati e le fidanzate attuali si sentono un po’ come quelli che, quando giocavi in giardino alle elementari, erano dell’altra classe.