domenica 20 Settembre 2020
Quello del mezzo bicchiere è un pensiero che mi ha sempre tormentato. Vederlo mezzo pieno o mezzo vuoto stabilisce con assoluta precisione la personalità di un individuo. Nell’immaginario collettivo il pessimista è sempre quello cui più è dato ascolto perché...
Ormai è usanza che nei presepi trovino posto anche miniature di personaggi contemporanei. Procuratevi la statuina dell’ultimo bacan-vacàr
Il progresso sfrenato ha sempre voluto fra le sue fauci delle vittime da sbranare e questa volta mi sa tanto che la parte del Cappuccetto rosso la stiamo facendo noi
Questa Parabola è stata scritta perché voi crediate come un tempo i contadini furono sottomessi e bistrattati e forse, ancora oggi… le cose non sono cambiate di molto
Le elezioni sono alle porte e i candidati sindaci, insieme al loro seguito propagandistico, prendono d'assalto la nostra popolazione con dibattiti, comizi o semplici chiacchierate fra "amici". Ed il Bacan non sa che fare
Penso che se dai prossimi anni nei presepi contadini inizieranno a fare la loro comparsa cave e discariche, non si debba prendersela con i bacani!
Un'esemplare femmina di Turdus merula ha nidificato su un semaforo di Lugagnano, in un anfratto posto tra il muro e il gancio di sostegno della segnaletica
Sono le 14 e 15 di mercoledì 29 marzo 2006, l'eclissi è finita! Torniamo al lavoro, il sole splende in tutta la sua rotondità! El bacan però…..el gà ancora la luna.
Un colpo di spugna e una mano di vernice fresca su millenarie tradizioni, per renderle più verosimili al tempo in cui viviamo
I direttori del Baco fino a qualche istante prima di andare in stampa lasciano vuota una pagina che avrebbe il compito di ospitare notizie dell’ultima ora